Ultimi appuntamenti per il 195° Carnevale di Spoleto

  • Letto 378
  • Domenica 18 febbraio, dalle 14.30, la seconda sfilata dei carri allegorici da via Visso a via Fratelli Cervi

    Ultimi appuntamenti per il 195° Carnevale di Spoleto. Annullata domenica scorsa causa maltempo, la seconda sfilata dei carri allegorici è stata riprogrammata per domenica 18 febbraio, sempre a partire dalle ore 14.30, che partirà da via Visso (all’altezza della rotatoria di viale Guglielmo Marconi), per poi proseguire verso viale Trento e Trieste e concludersi in via Fratelli Cervi, nell’area di parcheggio adiacente il Museo dell’ex ferrovia Spoleto-Norcia.

    Sempre domenica 18 febbraio è in programma alle ore 10.30 l’appuntamento al Museo delle Scienze e del Territorio (MUST) che si trasformerà in un laboratorio creativo per bambini con l’evento gratuito “Carnevale al MuST, un’opportunità unica per immergersi nel mondo della natura.

    Nel corso dell’iniziativa i bambini e gli accompagnatori avranno accesso a materiali naturali e di riciclo per dare vita a maschere personalizzate. Un’esperienza educativa e divertente che incoraggia la consapevolezza ambientale e stimola la creatività (tutti i partecipanti sono invitati a mascherarsi indossando il costume del loro animale preferito).

    Oltre all’attività di creazione delle maschere, si potrà partecipare alla visita guidata del Museo per conoscere le meraviglie delle natura e del territorio.

    Per partecipare è necessaria la prenotazione entro venerdì 16 febbraio contattando il Museo all’indirizzo info@mustspoleto.com o chiamando il numero di telefono 3518177005 (Michele Capitani).

    Per quanto riguarda la sfilata, per garantire il transito dei carri allegorici è stata disposta, dalle ore 12.30 alle 15.30, l’istituzione del divieto di sosta con l’obbligo di rimozione nell’area del parcheggio di via Visso, adiacente la scuola primaria “Giuseppe Sordini”, e dalle ore 12.30 alle 17.00 in viale Guglielmo Marconi, ambo i lati, nel tratto compreso tra la rotatoria di passo Parenzi e l’intersezione con viale Trento e Trieste.

    Divieto di sosta con l’obbligo di rimozione dalle ore 12.30 alle 18.00 in viale Trento e Trieste, ambo i lati, nel tratto compreso tra le intersezioni con viale Guglielmo Marconi e via Martiri delle Fosse Ardeatine, nell’area di sosta adiacente l’Istituto per Sovrintendenti della Polizia di Stato “Rolando Lanari” e viale Trento e Trieste (tratto compreso tra largo Antonelli e l’intersezione con viale Guglielmo Marconi), nel parcheggio vicino al Museo della ex ferrovia Spoleto-Norcia, in via fratelli Cervi, nell’area di sosta centrale regolamentata a disco orario, e nel tratto compreso tra l’intersezione con viale Trento e Trieste ed il civico 7.

    È inoltre disposta l’istituzione di un senso unico alternato, dalle ore 13.30 alle ore 18.00, nel tratto che collega via Caduti di Nassiriya al parcheggio di piazza Polvani. Il transito veicolare sarà vietato dalle ore 13.30 alle 15.00 in via Visso, nel tratto compreso tra le intersezioni con via Pasquale Laureti e viale Guglielmo Marconi.

    È disposta l’interdizione momentanea del transito veicolare dalle ore 13.45, secondo il progressivo avanzamento dei carri allegorici in viale Guglielmo Marconi, nel tratto compreso tra le intersezioni con via Arpago Ricci (all’altezza della Chiesa del Sacro Cuore) e viale Trento e Trieste, in viale Trento e Trieste, nel tratto compreso tra le intersezioni con viale Guglielmo Marconi e via Martiri Fosse Ardeatine, con deviazione dei veicoli in transito su percorsi alternativi.

    Dalle ore 13.30 i mezzi di trasporto pubblico regionale locale, verranno deviati su percorsi alternativi. I titolari di abbonamento per la sosta residenti o domiciliati nelle aree interdette alla sosta potranno parcheggiare in tutte le aree di sosta a pagamento limitrofe indipendentemente dai settori di sosta.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....