Testimoni di Geova, migliaia di umbri collegati in streaming per l’evento più importante dell’anno

  • Letto 965
  • Il prossimo 7 aprile per la prima volta chiunque lo vorrà potrà assistere alla Commemorazione della morte di Cristo sul sito www.jw.org


    Martedì 7 aprile 2020, dopo il tramonto, i Testimoni di Geova dell’Umbria celebreranno la Commemorazione della morte di Gesù, l’evento per loro più importante dell’anno. Quest’anno, a motivo della pandemia in corso e nel rispetto delle disposizioni governative, lo faranno in via eccezionale nelle loro case, in streaming: migliaia dall’Umbria, mezzo milione di persone in Italia e 21 milioni nel mondo potranno assistere alla cerimonia in streaming con le proprie comunità di appartenenza o collegandosi al sito ufficiale della confessione, jw.org.

     


    La notte prima di morire Gesù comandò ai suoi seguaci di commemorare la sua morte dicendo: “Fate questo in memoria di me” (Luca 22:19, CEI). È per ubbidire a questo comando che, seguendo l’usanza dei primi cristiani, i Testimoni di Geova si radunano per celebrare la Commemorazione una volta all’anno nella data corrispondente al giorno in cui Gesù morì: il 14 nisan del calendario ebraico in uso nel I secolo (che quest’anno corrisponde al 7 aprile, dopo il tramonto).

    L’evento è gratuito e accessibile a tutti, anche a chi non professa la religione dei Testimoni di Geova. Il link per accedere alla celebrazione è il seguente:
    https://www.jw.org/it/biblioteca-digitale/video/#it/mediaitems/LatestVideos/pub-mo-tk20r_1_VIDEO.

    Ulteriori informazioni sono disponibili visitando la Homepage del sito jw.org.

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....