SuperLega, Modena-Sir Perugia 0-3

  • Letto 164
  • Prestazione maiuscola della Sir Susa Vim Perugia che sconfitte in tre set i padroni di casa della Valsa Group Modena nella quarta di ritorno di Superlega. Plotnytskyi Mvp, Ben Tara incisivo da posto due. Dall’1 novembre torna in tabellino capitan Leon che realizza anche un ace

    Grande Sir Susa Vim Perugia nella quarta di ritorno di Superlega.
    I Block Devils sbancano con una prova maiuscola il PalaPanini sconfiggendo in tre set i padroni di casa della Valsa Group Modena e facendo entusiasmare i tanti tifosi bianconeri saliti in Emilia al seguito dei ragazzi.
    Tre set decisamente belli degli uomini di Angelo Lorenzetti che sbagliano pochissimo, sono continui, concreti, efficaci al servizio e super organizzati nella correlazione muro-difesa.
    Ne esce una partita in controllo con i bianconeri bravi a tenere sempre un certo margine di vantaggio nei parziali disputati ed a resistere ad ogni tentativo di rimonta avversario.
    I numeri premiano Perugia che fa la differenza al servizio (9 ace contro i 4 di Modena), in ricezione (62% di positiva contro 38%) ed attacco (66% di efficacia contro 41%).
    Mvp della sfida un incredibile Plotnytskyi. Il mancino ucraino furoreggia da ogni angolo del campo chiudendo con 15 punti, 4 ace ed il 69% in attacco. Molto bene anche gli altri due attaccanti di palla alta di Perugia. Ben Tara chiude con 14 palloni vincenti (63% sotto rete), Semeniuk ne mette 11 con un portentoso 73% e 2 ace. Al centro Russo (80% in primo tempo) e Solè sono efficaci, Giannelli ha le chiavi della squadra in tasca e Colaci esalta i propri tifosi con le sue giocate in seconda linea. Da sottolineare l’ingresso nel finale di Held che realizza l’ultimo punto del match e soprattutto il ritorno in campo di Leon per alcuni turni al servizio. Il capitano bianconero, assente dall’1 novembre giorno della finale di Supercoppa, torna a riassaggiare il taraflex e mette anche a segno un ace.
     
     
    IL MATCH
     
    Ben Tara opposto, Russo e Solè al centro, queste e scelte di Lorenzetti. Avvio di studio (3-3). Ben Tara tiene la parità (6-6). Ace di Russo (7-8). Plotnytskyi a bersaglio da posto quattro (8-11). Ace del mancino ucraino poi muro vincente di Ben Tara (9-15). Russo nell’angolino di posto cinque poi ace di Ben Tara (11-19). Attacco e muro di Juantorena (14-21). Modena tenta la rimonta (17-22). Plontytskyi risolve una situazione complicata (17-23). Ben Tara vola e porta Perugia al set point (18-24). Ace di Plotnytskyi, Perugia avanti (18-25).
    Vantaggio Modena nel secondo set con il doppio ace di Sapozhkov (4-2). Plotnytskyi difende, attacca e pareggia (6-6). Muro di Semeniuk poi ace di Plotnytskyi (6-8). La coppia Giannelli-Russo ferma a muro Juantorena (8-11). Ben Tara è vincente con l’attacco dalla seconda linea (8-13). Fuori l’attacco di Sapozhkov (13-19). Entra Leon, a distanza di quasi tre mesi, al servizio per Solè. Ben Tara e Russo entrambi in contrattacco (14-22). Ben Tara porta i suoi al set point (17-24). Ace di Semeniuk, raddoppio bianconero (17-25).
    Avvio equilibrato con Plotnytskyi di giustezza (2-3). Ace dell’ucraino poi out Sapozhkov (3-6). Muro di Ben Tara (4-8). Sanguinetti attacca out (8-13). Ace di Juantorena (10-13). Plotnytskyi con il maniout (10-15). Semeniuk chirurgico con il contrattacco (12-18). Ace di Davyskiba (14-18). Sanguinetti riporta sotto Modena (16-19). Russo con il muro fa ripartire i suoi (16-21). Semeniuk con la pipe (17-23). Leon in campo al servizio ed è ace (17-24). In campo anche Held e proprio lui chiude il match (18-25).  
     
    I COMMENTI
     
    Simone Giannelli (Sir Susa Vim Perugia): “Abbiamo avuto un bell’approccio, siamo stati bravi ad entrare subito bene in partita. Giocare qui al PalaPanini è sempre difficile, ma anche sempre bello e stimolante e non vedevamo l’ora di mettere in campo quello che avevamo fatto durante una settimana difficile con qualche problemino. Sono contento, ma bisogna andare avanti e pensare alle prossime Dedico la vittoria ad Ale Toscani ed alla sua famiglia.”.
     
    IL TABELLINO
     
    VALSA GROUP MODENA – SIR SUSA VIM PERUGIA 0-3
    Parziali: 18-25, 17-25, 18-25    
    VALSA GROUP MODENA: Bruno, Sapozhkov 15, Stankovic, Sanguinetti 6, Juantorena 9, Davyskiba 4, Gollini (libero), Brehme. N.e.: Boninfante, Pinali G., Pinali R., Sighinolfi. All. Petrella, vice all. Zanni.
    SIR SUSA VIM PERUGIA: Giannelli 1, Ben Tara 14, Russo 6, Solè 4, Plotnytskyi 15, Semeniuk 11, Colaci (libero), Leon 1, Held 1. N.e.: Flavio, Herrera, Ropret, Candellaro, Toscani (libero). All. Lorenzetti, vice all. Giaccardi.
    Arbitri: Andrea Puecher – Vincenzo Carcione
    LE CIFRE – MODENA: 12 b.s., 4 ace, 38% ric. pos., 23% ric. prf., 41% att., 4 muri. PERUGIA: 14 b.s., 9 ace, 62% ric. pos., 38% ric. prf., 66% att., 4 muri.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....