Spoleto, gran finale per il Luna Park Carbonini

  • Letto 998
  • Annunciate due giornate promozionali : tutte le giostre a 1 e 2 Euro

    Sta per concludersi a Spoleto l’edizione 2022 del Luna Park Carbonini, una tradizione che nella città del Festival, a cavallo tra agosto e settembre,  si rinnova dal 1947. Nella nuova area Protezione civile, in Via dei Tessili a Santo Chiodo, oltre 25 attrazioni stanno allietando le serate di grandi e piccoli. Una nuova location (nei decenni il Luna Park si è spostato tra il Parco Chico Mendes, l’ex campo boario di via Filosofi, Pontebari, il Centro sportivo Flaminio e il campo sportivo di  via Falchi) molto apprezzata sia dai giostrai che dagli spoletini che hanno affollato ogni sera i circa 8600 mq dell’area, destinata allo spettacolo viaggiante e protezione civile, appena inaugurata. Per salutare gli amici di Spoleto, la direzione del Luna Park ha annunciato due giornate promozionali, infatti nella serata di giovedì 22 settembre e domenica 25, a partire dalle ore 17.30, tutte le giostre saranno disponibili al prezzo di 1 e 2 €.

    Informazione pubblicitaria 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2023-01-28 11:29:13
    De Luca ok! Ma a Spoleto fanno un altro mestiere .STAVOLTA VE LO DICIAMO DIRETTAMENTE. Solo i fatti dicono chi.....
    Aurelio Fabiani 2023-01-20 22:16:38
    Un comunicato demenziale, di un campanilismo dell'immagine miope di chi vede uffici là dove noi vediamo servizi per i cittadini......
    Casa Rossa Spoleto 2023-01-08 09:27:58
    La parte che svolge Grifoni non ci piace. Un comunicato vuoto di obiettivi, con qualche "anatema", volto a sottrarre alla.....
    giotarzan 2022-12-24 15:05:16
    questo "signore" è 10 volte o forse più che viene denunciato, furti, aggressioni, foglio di via obbligatorio e chi più.....
    Massimo 2022-12-23 12:45:07
    In verità le promesse le hanno fatte a colaiacovo no ai lavoratori vergogna, come la protasi si vanta di essere.....