‘Sogni di viaggio’, il 24 luglio al Parco del Mondo lo spettacolo teatrale dei ragazzi dello SPRAR

  • Letto 1238
  • Il 20 giugno si è celebrata in tutto il mondo la Giornata del rifugiato, istituita nel 2000 come occasione per ricordare la condizione di milioni di persone in tutti i continenti costrette a fuggire dai loro Paesi e dalle loro case a causa di persecuzioni, torture, violazioni di diritti umani, conflitti. In Italia è attivo dal 2001 il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR) che è composto dalla rete degli enti locali che, con il prezioso contributo delle realtà del terzo settore, realizzano interventi di accoglienza per quanti arrivano sul territorio italiano in cerca di protezione internazionale. A Spoleto il progetto territoriale di accoglienza è attivo dal 2014 realizzato dal Comune di Spoleto, GESTITO DA Arci Terni, la cooperativa Il Cerchio, Arci Solidarietà Terni, Associazione di volontariato “San Martino” e Associazione “Laboratorio Idea”.

    Per ricordare la giornata del rifugiato, la cooperativa il Cerchio ha organizzato per domenica 24 luglio uno spettacolo teatrale realizzato dai ragazzi rifugiati e richiedenti asilo ospiti a Spoleto. SOGNI DI VIAGGIO il titolo della rappresentazione. La regia e la formazione sono di Bernardo Rey e Nube Sandoval, del Teatro Cenit, vincitori del Premio Ellen Stewart 2016. Lo spettacolo è stato realizzato all’interno del Laboratorio “Il teatro come ponte” uno strumento privilegiato per l’integrazione e riabilitazione sociale. L’evento è realizzato in collaborazione con La Mama Spoleto Open.
    Lo spettacolo, che si preannuncia ricco di emozioni, si terrà al Parco del mondo, presso il Parco Chico Mendes, domenica 24 luglio alle 21.15. Prima, alle 20, un gustoso aperitivo realizzato dai ragazzi del progetto SPRAR.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....