Simonetta Marucci nuovo presidente del Rotary Club Spoleto

  • Letto 765
  • Prende il posto di Carlo Alberto Zualdi

    Lunedì 27 giugno, presso l’Hotel dei Duchi, è avvenuto il passaggio di consegne al vertice del Rotary Club Spoleto, tra il Presidente uscente Carlo Alberto Zualdi e il nuovo Presidente  Simonetta Marucci .

    Carlo Alberto Zualdi  ha ripercorso le tappe e le attività svolte durante il suo anno rotariano 2021-2022, ricordando come, dopo che l’anno precedente era stato profondamente segnato dalle difficoltà e dalle restrizioni imposte dalla pandemia, il Club è tornato pian piano ad una sostanziale normalità e, soprattutto nella seconda parte dell’anno rotariano, ha svolto numerose iniziative ed attività. Zualdi ha tenuto a ricordare che tutte le iniziative e le attività del club sono state rivolte a temi ed esigenze particolarmente sentite nel territorio di appartenenza ed hanno anche contribuito a supportare situazioni di difficoltà e di disagio, come quelle legate ai temi della disabilità e dell’accoglimento dei profughi ucraini. . Permettetemi di quindi di ringraziare tutto il consiglio direttivo e tutti i soci che hanno deciso di condividere con me questo percorso, ed in particolare Il Past President Maurizio Hanke, il Presidente Incoming 21/22 Simonetta Marucci –  il Prefetto Roberto Calai, il Segretario ,Stelvio Gauzzi  la Tesoriera, Gioia Rita Telli per l’egregio lavoro svolto.

    La neo Presidente  Simonetta Marucci prende la parola per il suo saluto dichiarando “È veramente un grande onore per me assumere la Presidenza del Rotary Club Spoleto per l’anno rotariano 2022/2023. Ringrazio il Presidente uscente e carissimo amico Carlo Alberto Zualdi il quale, dopo una prima parte dell’anno Rotaryano difficile a causa del Covid è riuscito, unitamente agli altri Componenti del Consiglio Direttivo, a portare avanti e con successo le iniziative prefissate, lasciandomi comunque in eredità un Rotary Club Spoleto vivo, che ha mantenute le sue finalità a favore della Comunità e dei propri soci. Cercherò di unire, insieme al Consiglio,  la nostra forza e le competenze necessarie per un anno Rotaryano che sia contrassegnato da quattro parole di cui noi tutti abbiamo fortemente bisogno: rinascita, ripartenza, fiducia, speranza. “Insomma FUTURO”

    “Vorrei che il mio mandato – conclude  Simonetta Marucci  – si occupasse maggiormente del sostegno alle iniziative promosse dai giovani del Rotaract e che segua la continuità progettuale dei Presidenti che mi hanno preceduto, tenendo nel giusto conto la missione “Storica” del Club senza peraltro dimenticare le necessità ed i fabbisogni sempre più ingenti della nostra Comunità locale”.

    Prima del Passaggio della Campana del RC Spoleto si è tenuta, a dimostrazione della vivacità del Club spoletino, il Passaggio della Campana tra la Presidente uscente del Rotaract  Giulia Federici  con la Presidente Incoming Vanessa Giuliani e la Cerimonia di ingresso nel Rotary Club di Spoleto di 3 nuovi Soci:

    la Psicologa  dott.ssa Emanuela Bisogni di Spoleto  la dott.ssa Patrizia Margherita Leotta Notaio in Bastia Umbra e il dott. Marco Locci Commercialista e Revisore Contabile di Giano dell’Umbria .

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    giotarzan 2022-07-30 18:32:22
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    giotarzan 2022-07-30 18:29:42
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    Manuele Fiori 2022-07-07 18:07:34
    Finalmente un volto nuovo e persone serie al comando. Tanti auguri a tutti!
    Aurelio Fabiani 2022-07-07 10:27:07
    Sono d'accordo con Sergio Granelli. Se la Tesei e soci hanno dato il colpo più duro, quasi mortale, non si.....
    Sergio Granelli 2022-07-06 21:35:44
    Pero' dobbiamo essere onesti fino in fondo. Ricordiamoci anche della governatrice Lorenzetti e di tutti quelli che gli hanno consentito.....