Secondo ADOC Spoleto è danneggiata da TrenItalia – sabato 27 conferenza stampa a Palazzo Mauri

  • Letto 1051
  • Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di ADOC (Associazione Difesa Orientamento Consumatori):

    “Spoleto, patrimonio mondiale Unesco non è assolutamente considerata da Trenitalia isolandola, di fatto, dal resto d’Italia e di conseguenza dall’Europa. Infatti, il treno “Frecciabianca” non ferma in questa città, rendendo quasi impossibile raggiungerla se non a prezzo di tanta pazienza e disponibilità al disagio da parte dei cittadini. Adoc e l’Associazione culturale Solidarietà e Democrazia sostengono la raccolta delle firme del Comitato spontaneo Viaggiatori che oramai hanno abbondantemente superarto le 1500 firme in cui si richiede non solo la fermata del frecciAbianca altresì la giusta attenzione da parte di Trenitalia per una città che oltre a essere riconosciuta patrimonio mondiale Unesco è la città in cui si celebra il Festival dei due Mondi.

    Il 21/01/2016 abbiamo scritto una lettera a Trenitalia, ai vari ministeri e Ferrovie dello Stato in cui, tra l’altro, si rilevava “la violazione della normativa comunitaria e nazionale sul trasporto pubblico (l’art. 5 della “Convenzione concernente la protezione del patrimonio mondiale culturale e naturale” (adottata a Parigi il 16.11.1972 e ratificata il 23.06.1978) in relazione all’inserimento della Basilica di San Salvatore nella lista del Patrimonio Mondiale Unesco, in quanto treno veloce a lunga percorrenza che l’unico transita in Umbria (il Frecciabianca) non ferma a Spoleto
    Nessuna risposta da nessuno
    Il silenzio colpevole da parte dei responsabili ci induce a dichiarare lo stato di mobilitazione dei cittadini con forme di protesta che saranno individuate nel corso della

    CONFERENZA STAMPA
    Che si terrà

    Palazzo Mauri

    Palazzo Mauri

    SABATO 27/02/2016 ALLE ORA 11,00 PRESSO PALAZZO MAURI IN SPOLETO
    NEL CORSO DELL’INCONTRO sarà avviata la petizione pubblica per chiedere la giusta attenzione d Trenitalia verso la città di Spoleto.
    Alla conferenza stampa interverrà il Sindaco di Spoleto dott. Fabrizio Cardarelli portando la sua attiva solidarietà.
    E’ prevista la partecipazione di alcuni sindaci della Valnerina

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....