Runners spoletini alla 45^ RomaOstia Half Marathon

  • Letto 924
  • I tempi degli spoletini in gara alla RomaOstia

    (DMN) Roma – si é corsa questa mattina la 45^ edizione della mezza maratona più partecipata d’Italia, la RomaOstia, 21,097 km, dal quartiere Eur, al lungomare della località litoranea per eccellenza di Roma. A tagliare il traguardo a braccia alzate é stato l’atleta etiope Guya Adola  con il tempo di 01h:00′:17″. Hanno completato il podio  Geoffrey Yegon e Justus Kangogo. Prima tra le donne Lonah Korlima Chemtai Salpeter una mezzofondista e maratoneta keniota naturalizzata israeliana di origini kalenjin con 1h:06′:40″.

    Tra gli oltre diecimila atleti al via c’era anche una rappresentanza spoletina, ecco i loro tempi: 

    •  Giorgio Pallucco – Valore Salute, Forti e Veloci “Corri a Spoleto” –  01:34:19 
    • Luca Bucchini – Valore Salute, Forti e Veloci “Corri a Spoleto” –  01:41:16 
    • Carlo Bonifazi Meffe – Valore Salute, Forti e Veloci “Corri a Spoleto” –  01:49:58
    • Daniela Volpi – Valore Salute, Forti e Veloci “Corri a Spoleto” – 01:54:27
    • Giulio Maria Laureti – Runcard – 01:56:01
    • Lorenzo Broganelli – Runcard – 01:55:42

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Adolfo Sandri Poli 2022-06-11 01:36:02
    Mi congratulo co rinnovata speranza con i Consiglieri Grifoni, Dottarelli, Cretini, Imbriani, Profili, (l'ordine dei nomi è casuale) per le.....
    Francesco 2022-05-23 08:10:44
    Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
    Francesco 2022-05-18 23:11:12
    Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
    Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
    Pover fratello mio
    fabien 2022-04-09 10:16:14
    Ma guarda un po', per il Mattatoio, i soldi ci sono grazie all interessamento della silente Agabiti(sulla vicenda dell'ospedale di.....