Il primo presepe subacqueo di Spoleto, da oggi nelle fonti di via Posterna

  • Letto 4105
  • Testata_Due_Mondi_news

    In un luogo per alcuni aspetti poco valorizzato ma che conserva tutto il fascino “di una volta”, l’associazione Il Borgo, in collaborazione con il Cantiere Oberdan, inaugura il primo presepe subacqueo a Spoleto. Il presepe si colloca proprio fra l’ingresso della mobilità alternativa di via della Posterna e via Portafuga, creando attraverso l’elemento acquatico una attrazione tutta nuova per la nostra città e valorizzando con una atmosfera natalizia tradizionale un punto focale per turisti e residenti.
    Proprio all’interno delle storiche fonti di via Posterna, infatti, verrà installato un presepe completamente immerso nelle acque del suggestivo lavatoio.

    Villa_del_Sole_Trevi
    I personaggi caratteristici della tradizione popolare prenderanno posto tra le antiche pareti in pietra che si chiudono a volta verso il soffitto, in una ambientazione di per se naturalmente suggestiva. Un gioco di luci renderà particolarmente affascinante il presepe nelle ore notturne.
    L’accensione del presepe subacqueo della Posterna è prevista per oggi, domenica 17 dicembre, alle ore 18:00 accompagnata da musiche tradizionali ed un piccolo rinfresco per tutti i visitatori presenti.
    L’associazione Il Borgo e l’Ats Cantiere Oberdan dedicano questo presepe alla memoria del nostro Sindaco recentemente scomparso, Fabrizio Cardarelli, che ha sempre creduto ed apprezzato le iniziative spontanee di cittadini e associazioni, in ricordo del suo operato e per ringraziarlo della sua vicinanza alle nostre associazioni.
    Si ringraziano gli operatori e i residenti di via Posterna, in modo particolare il falegname Manrico Fusari, i ristoranti della zona e il marmista Renato Orfei.

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....
    Trevi, al via domani in Umbria una due giorni di convegno sul tema "La cooperazione internazionale come strumento di sviluppo". Notizie da entrambi i mondi - GORRS 2024-02-29 23:47:10
    […] Source link […]