Primavera2, Perugia-Reggina 2-0

  • Letto 851
  • Mussi-Bolì regalano il successo ai biancorossi

    Torna in campo dopo lo stop di Pisa (causa maltempo) la Primavera di mister Formisano, eccezionalmente al Piola di Sanfatucchio di Castiglione del Lago. Non tremano le gambe a un ambizioso Grifo ormai solido nella zona alta della classifica contro la Reggina fanalino di coda.

    Parte forte l’undici biancorosso, oggi in campo con la terza divisa blu, che passa dopo pochi minuti con la rete di Mussiche insacca sotto l’incrocio dagli sviluppi di calcio d’angolo. Al 22’ azione personale di Capogna e palla che colpisce la traversa. Tiene il pallino del gioco il Perugia che controlla e affonda prima dell’intervallo ancora su calcio d’angolo questa volta di testa con Bolì. Sembra in discesa il match per gli uomini di Formisano che però perdono Seghetti a inizio ripresa per un’espulsione per fallo di reazione. Partita che scorre fluida fino al novantesimo e al triplice fischio dell’arbitro. Tre punti importanti in vista del derby di sabato prossimo contro la Ternana.

    In classifica, Perugia che sale a quota 19 (con una gara da recuperare e riposo già effettuato) dietro il Frosinone a 20 e il Benevento a 21.

    PROSSIMO TURNO: sabato 18 dicembre, Ternana-Perugia

    PERUGIA: Megyeri, Bolì, Menci, Grassi, Mussi (43’ st Elefante), Baldi, Pupo Posada (36’ st Del Prete), Fabri, Henin (1’ st Angelini – 43’ st Cicioni), Capogna (10’ st Lo Giudice), Seghetti. A disp.: Zizzania, Paladino, Biondelli, Maisto. All.: Formisano

    REGGINA: Ammirati, Foti, Musumeci, Passarelli (24’ st Serra), Vigliani (10’ st Basie), Bongani, Garau (24’ st Malara), Spitale, Pagni, Carlucci (35’ st Russo), Rao (35’ st Costantino). A disp.: Sciammarella, Romeo. All.: Ferraro

    ARBITRO: sig. Domenico Leone di Barletta (Severino – Monaco)

    RETI: 7’ pt Mussi, 42’ pt Bolì

    NOTE: ammoniti Capogna, Carlucci, Rao e Musumeci. Espulso Seghetti al 9’ st.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....