Nomine Fondazione Festival, la soddisfazione del Partito Democratico

  • Letto 564
  •  Lisci: “Abbiamo puntato sulle donne perché crediamo nel loro impegno, nella capacità di mettere al servizio della collettività le proprie competenze professionali e le doti umane”

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Il Pd di Spoleto esprime soddisfazione per la compagine espressa dalla maggioranza che rappresenterà il Comune nell’assemblea della Fondazione Festival Dei Due Mondi. In particolare ringrazia il Sindaco Andrea Sisti per le nomine di Anna Lisa Conti, Valentina Del Frate, Rosanna Mazzoni e Arianna Panetti esponenti del Pd di Spoleto e di Bernardino Sperandio, già sindaco di Trevi e a sua volta esponente dei Democratici.
    “Abbiamo puntato sulle donne perché crediamo nel loro impegno, nella capacità di mettere al servizio della collettività le proprie competenze professionali e le doti umane – dichiara il segretario Stefano Lisci -. Siamo convinti che sapranno curare gli aspetti del Festival legati allo sviluppo della città per creare nuovi posti di lavoro e strutture permanenti. A tutti loro auguriamo buon lavoro”.

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....