Grande successo de La SpoletoNorcia Gravel

  • Letto 473
  • Un’ottava edizione importante quella de La SpoletoNorcia Gravel 2024, iniziata l’8 giugno con l’inaugurazione a Scheggino, e conclusa il 9 con la cicloescursione delle ore 8.30.
    Sono stati più di 300 i partecipanti in Piazza Carlo Urbani: un immenso arcobaleno di ciclisti che anche quest’anno ha realizzato una straordinaria coreografia in sella alla gravel.
    Presenze provenienti da tutta Italia e qualche iscritto anche dalla Germania.

    Tanti i partecipanti arrivati nei giorni precedenti, a dimostrazione di un forte interesse per la Valnerina e del desiderio di prepararsi al meglio per l’evento, oltre alla volontà di godersi con calma il territorio.
    Ormai appuntamento imperdibile del mese di giugno, La SpoletoNorcia Gravel si sta affermando sempre più come un evento strategico per la promozione turistica di una vasta area del nostro territorio.  

    Una proposta cicloturistica che ha incluso i più bei luoghi della Valnerina: un circuito su terreni misti per appassionati, senza gara ne classifica, dove c’è solo la volontà di scoprire un paesaggio inedito e le delizie culinarie del territorio.

    I ciclisti hanno iniziato questa fantastica esperienza dal borgo medievale di Scheggino, per poi andare alla scoperta della Green Way del Nera e di luoghi unici come l’Abbazia dei Santi Felice e Mauro, il Lago di Piediluco, Papigno, la Cascata delle Marmore, il Fortilizio dei Mulini e naturalmente la Vecchia Ferrovia SpoletoNorcia.

    Presenti sabato all’inaugurazione, insieme a Luca Ministrini ideatore degli eventi de La SpoletoNorcia, Chiara Coricelli AD della Pietro Coricelli S.p.A. e il Presidente del CONI Umbria, Domenico Ignozza.
    Confermate anche quest’anno le partnership con Urbani Tartufi, Pietro Coricelli, Torre del Nera.

    La SpoletoNorcia Gravel si conferma ancora come l’anticipazione de La SpoletoNorcia in MTB, sorella maggiore del mondo cicloturistico, in programma il 30/31 agosto, 1 settembre 2024.  

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....