“Giorni Rubati”, uno spettacolo teatrale sugli infortuni sul lavoro

  • Letto 1201
  • Teatro San Nicolò. Lunedì 16 maggio alle ore 20.45. Ingresso libero

    Meccanotecnica Umbra S.p.A. ha organizzato, in collaborazione della Fondazione Giulio Loreti e di altre aziende del territorio, la rappresentazione dello spettacolo “Giorni Rubati”, nel giorno 16 maggio 2016, alle ore 20.45, presso il Teatro San Nicolò. L’evento ha ottenuto il patrocinio del Comune di Spoleto e dell’INAIL.

    Lo spettacolo ha ricevuto la Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ed è realizzato dalla compagnia teatrale Rossolevante. Il punto di partenza nella creazione di questo lavoro è stato il terribile incidente subito da un giovane operaio, Giammarco M., che una sera di novembre del 2006 – a soli 37 anni – è rimasto schiacciato sotto un cancello di 600 chili che gli ha spezzato la schiena e tolto per sempre la possibilità di camminare. La storia di Giammarco è la storia di chi ha dovuto re imparare tutto, rivedere tutto, riscoprire tutto. È la storia di una lotta personale che vuole diventare anche una lotta comune, perché si parli di questo problema tremendo, di queste tragedie che ogni giorno colpiscono il mondo del lavoro. E sarà proprio Giammarco M. a raccontare la sua storia su palcoscenico.

    L’evento è GRATUITO su prenotazione tramite il numero 07558201 o l’email spoleto@confindustria.umbria.itGiorni_rubati

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....