Enorme successo e calorosa accoglienza nelle scuole di Spoleto per il Lirico Sperimentale

  • Letto 196
  • È iniziato il MiniOpera Tour

    Il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”, in occasione della Stagione Lirica Sperimentale 2022 che avrà luogo dall’11 agosto al 24 settembre p.v., si prefigge di coinvolgere tutte le Scuole di Spoleto in una collaborazione comune che valorizzi l’arte e la musica.

     

    “MiniOpera Tour” è infatti un neonato progetto con le Scuole di Spoleto di ogni ordine e grado che sta già riscuotendo un enorme successo sul territorio e sta riscontrando un’accoglienza calorosa e festante.

    Lo Sperimentale sta raggiungendo, con il proprio personale tecnico ed artistico, tutti gli Istituti scolastici di Spoleto città e della periferia e mette così in scena, negli spazi che le singole scuole con entusiasmo e partecipazione hanno messo a disposizione, una conferenza concerto di presentazione della 76ma Stagione Lirica Sperimentale.

    L’Istituzione approda nelle singole scuole con mezzi propri, visitando anche più plessi scolastici in una sola giornata (proprio come un piccolo Tour dell’Opera) e, una volta raggiunta la destinazione, dà inizio allo spettacolo: alcuni tra i Cantanti allievi del 76° Corso di Avviamento al Debutto si esibiscono in alcune arie tra le più celebri dell’opera principale che andrà in scena in Stagione, ovvero il Don Giovanni di Wolfgang Amadeus Mozart (Edizioni Kalmus), mentre i Maestri Carolina Benedettini e Minjeong Kim con la loro arte li accompagneranno al pianoforte.

    Si è cominciato giovedì 19 maggio con l’istituto alberghiero IPSEOASC “G. De Carolis” di via San Paolo inter vineas, grazie all’ospitalità della Dirigente Prof..ssa Roberta Galassi e al coinvolgimento della Prof.ssa Emanuela Valentini (i cui studenti del corso serale saranno a loro volta ospiti dello Sperimentale preso i locali della Biblioteca del TLS il 1 giugno p.v.); si è proseguito poi nella mattinata di venerdì 20 maggio visitando i ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado “A. Manzoni” dell’Istituto Comprensivo Spoleto 2 in via Nursina (per la quale si ringrazia il dirigente Prof. Mario Lucidi e il Prof. Manuel Padula) e del Liceo scientifico dell’IIS “Sansi-Leonardi-Volta”, grazie alla collaborazione del dirigente Prof. Mauro Pescetelli e della Prof.ssa Paola Salvatori.

    Martedì 24 maggio è stata la volta della Scuola Elementare Statale “A. Moro” di Campello sul Clitunno, primo circolo didattico, avvalendosi della preziosa ospitalità della dirigente Prof..ssa Norma Proietti e della Prof.ssa Daniela Pinchi (dove i piccoli hanno cantato e recitato insieme ai Cantanti).

    Mercoledì 25 maggio gli Artisti dello Sperimentale raggiungeranno ben quattro diversi plessi dell’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri”, ovvero i plessi di Terzo La Pieve, di San Martino, di Baiano e di San Giovanni, per i quali si ringraziano il dirigente Prof. Massimo Fioroni e la Prof.ssa Marilena Frascarelli.

    Nella mattinata di lunedì 30 maggio vi sarà una conferenza concerto speciale presso l’aula magna dell’IIS Tecnico—Professionale “Spagna-Campani”, laddove i Cantanti dello Sperimentale si esibiranno indossando preziosi costumi d’epoca realizzati appositamente dal laboratorio interno di sartoria della scuola, suggelando così una proficua collaborazione che è iniziata anche grazie alla disponibilità e all’accoglienza del dirigente Prof. Antonio Pasqualino Iallorenzi e delle Prof.sse Alessia Vergari e Giusi Giardini.

    Sempre lunedì 30 maggio, ma nel pomeriggio, si raggiungerà la Scuola Primaria “F. Toscano”, grazie alla dirigente Prof.ssa Silvia Mattei e alla Prof.ssa Assuntina Mancinelli.

    Il 31 maggio sarà la volta dell’Istituto Comprensivo Spoleto 2 Scuola Media Statale “Pianciani-Manzoni” con ben quattro presentazioni-concerto, per le quali si ringraziano sempre il dirigente Prof. Mario Lucidi e i Professori Emanuele Giunta e Alessandra Natalini.

    Il 1 giugno si toccheranno le aule del Liceo Artistico, del Liceo Linguistico e delle Scienze Umane “Sansi-Leonardi-Volta” grazie alla collaborazione del dirigente Prof. Mauro Pescetelli e delle Prof.sse Giuliana Bertuccioli, Lucia Romizzi e Pina Sambugaro, mentre martedì 7 giugno si visiteranno quattro classi della Scuola Primaria di Villa Redenta, sempre insieme alla dirigente Prof.ssa Silvia Mattei e alla Prof.ssa Elisabetta Giarnera.

    Mercoledì 8 giugno lo Sperimentale raggiungerà un’altra importante Scuola Primaria (a sottolineare come l’opera possa essere piacevolmente veicolata anche ai più piccini) la “G. Sordini” IC Spoleto 2, attraverso l’interessamento sempre del dirigente Prof. Mario Lucidi e della Prof.ssa Nadya Patti.

    Il II Circolo Didattico di Spoleto, sia la media “Dante Alighieri” sia la primaria “Le Corone”, chiuderanno nella giornata di giovedì 9 giugno p.v. questo meraviglioso progetto “MiniOpera Tour” del Teatro Lirico sperimentale; e lì, ad accogliere i giovani cantanti, oltre agli studenti come sempre entusiasti e collaborativi, vi saranno i dirigenti Massimo Fioroni e Silvia Mattei con i docenti Laura Zampa, Silvia Medori e Alessandra Barbarino.

    I giovani Cantanti del Teatro Lirico che via via si esibiranno tra i banchi delle scuole saranno: Elena Antonini soprano, Veronica Aracri mezzosoprano, Sara Cortolezzis soprano, Oronzo D’Urso tenore, Elena Finelli soprano, Inna Kaluhina soprano, Maria Stella Maurizi soprano, Alessia Merepeza soprano, Davide Peroni baritono, Giacomo Pieracci basso, Matteo Lorenzo Pietrapiana baritono, Davide Romeo baritono, Elena Salvatori soprano, Antonia Salzano mezzosoprano e Roberto Manuel Zangari tenore.

    Il progetto “MiniOpera Tour” è l’occasione di far conoscere in modo più approfondito la prestigiosa storia dello Sperimentale, che dal 1947 ad oggi tiene banco con produzioni dalle molte eco internazionali, ai giovani studenti di Spoleto e, al contempo, avvicinarli a questa forma di teatro che può offrire loro molti spunti di riflessione e di divertimento, nonché una gradevole lettura psicologica di due personaggi, Carmen e Don Giovanni appunto, che scopriranno non essere poi così diversi da loro, giovani di oggi, per velleità, fragilità ed ambizioni.

    In parallelo si occupa di imbastire con le scuole prospettive di fruttuose collaborazioni future, quali ad esempio l’alternanza scuola-lavoro e altri progetti specifici, che tengano conto delle capacità dei giovani di Spoleto e che li valorizzino e li rendano cittadini consapevoli e protagonisti del loro tempo e della loro città.

    Lo Sperimentale conta infatti sul supporto della Regione Umbria, del Comune di Spoleto, della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto e di quegli imprenditori illuminati di questo territorio, che di certo non mancano. L’Istituzione si dice certa che queste realtà inizieranno presto e finalmente a sostenere questo lavoro che il Lirico porta avanti con le scuole, con i giovani che rappresentano il futuro prossimo delle Istituzioni, ma anche del consumo cittadino.

    MiniOpera Tour è un progetto a cura della dott.ssa Raffaella Clerici e della dott.ssa Diletta Masetti dell’Ufficio Promozione del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Adolfo Sandri Poli 2022-06-11 01:36:02
    Mi congratulo co rinnovata speranza con i Consiglieri Grifoni, Dottarelli, Cretini, Imbriani, Profili, (l'ordine dei nomi è casuale) per le.....
    Francesco 2022-05-23 08:10:44
    Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
    Francesco 2022-05-18 23:11:12
    Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
    Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
    Pover fratello mio
    fabien 2022-04-09 10:16:14
    Ma guarda un po', per il Mattatoio, i soldi ci sono grazie all interessamento della silente Agabiti(sulla vicenda dell'ospedale di.....