Domani alle 18:00 a S.Rita tornano i ‘Dialoghi in città’, ospite mons.Brambilla vice presidente CEI

  • Letto 1425
  • Dialoghi in città: si parla dell’amore in in famiglia  secondo papa Francesco col vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana mons. Franco Giulio Brambilla

    Tornano i “Dialoghi in Città”, l’iniziativa culturale proposta dall’Archidiocesi di Spoleto-Norcia, che si inserisce in quel solco di dialogo col territorio iniziato dall’arcivescovo Ottorino Pietro Alberti, promotore dei cosiddetti convegni di S. Ponziano, e proseguito dagli arcivescovi Antonio Ambrosanio e Riccardo Fontana. «Con simpatia guardiamo alla città, alla polis», afferma mons. Boccardo. «Non siamo in antagonismo con nessuno. La Chiesa è nella città e offre il proprio contributo su tematiche che interpellano l’intera società. Vogliamo lavorare insieme per aiutare la gente a vivere meglio. Il nostro desiderio è assicurare a tutti gli uomini e donne di buona volontà una collaborazione leale, fattiva e cordiale, per ricercare insieme una salda piattaforma di valori morali e spirituali sui quali edificare una società a misura d’uomo».BANNER-DUE-MONDI

    Lunedì 3 ottobre alle ore 18.00 presso la chiesa parrocchiale di Santa Rita in Spoleto

     MONS. FRANCO GIULIO BRAMBILLA

    Vescovo di Novara e Vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana

     interverrà sul tema

    “L’amore in famiglia secondo Papa Francesco”

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....