Dal 27 novembre lo sportello del cittadino torna in via Busetti

BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETO

Cerimonia di apertura dei nuovi uffici martedì 27 novembre alle ore 10. Chiusura in via del Municipio sabato 24 e lunedì 26 novembre

Lo Sportello del Cittadino tornerà nella sua sede di via Busetti da martedì 27 novembre. È tutto pronto per il ripristino degli uffici, un trasferimento richiesto insistentemente dagli utenti che hanno mostrato di non gradire l’attuale collocazione in via del Municipio.

Per l’apertura degli uffici in via Busetti è prevista una cerimonia in programma alle ore 10. Per consentire le ultime operazioni di trasloco si rende necessaria la chiusura degli uffici in via del Municipio per le giornate di sabato 24 e lunedì 26 novembre.

[wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

Grazie ad un accordo sottoscritto lo scorso agosto, la Comunità Montana dei Monti Martani ha concesso al Comune di Spoleto, a titolo di comodato, quindi del tutto gratuito, la locazione degli uffici di via Busetti.

Tutte le funzioni di competenza dello sportello riprenderanno dal prossimo martedì nella sede di via Busetti.

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Aurelio Fabiani 2023-01-28 11:29:13
De Luca ok! Ma a Spoleto fanno un altro mestiere .STAVOLTA VE LO DICIAMO DIRETTAMENTE. Solo i fatti dicono chi.....
Aurelio Fabiani 2023-01-20 22:16:38
Un comunicato demenziale, di un campanilismo dell'immagine miope di chi vede uffici là dove noi vediamo servizi per i cittadini......
Casa Rossa Spoleto 2023-01-08 09:27:58
La parte che svolge Grifoni non ci piace. Un comunicato vuoto di obiettivi, con qualche "anatema", volto a sottrarre alla.....
giotarzan 2022-12-24 15:05:16
questo "signore" è 10 volte o forse più che viene denunciato, furti, aggressioni, foglio di via obbligatorio e chi più.....
Massimo 2022-12-23 12:45:07
In verità le promesse le hanno fatte a colaiacovo no ai lavoratori vergogna, come la protasi si vanta di essere.....