Nell’ordinanza è previsto il divieto tassativo di qualsiasi assembramento

Una rettifica all’ordinanza sindacale n. 29 del 09/03/2020 stabilisce, nell’ottica delle misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus, che i mercati rionali/settimanali sono consentiti esclusivamente per le attività dirette alla vendita dei soli generi alimentari, come da DPCM del 11/3/2020, art 1., comma 1, lett. a.

La partecipazione è esclusa ai venditori provenienti dalle zone di cui al DPCM dell’8/3/2020, art 1

Si ricorda che l’ordinanza consente solo i mercati, a condizione che rispettino la distanza fra gli stalli espositivi, che non deve essere inferiore a metri 3 (per il rispetto di tale disposizione lo spazio espositivo di ciascun ambulante è ridotto da metri 9 x 4,5 a metri 6 x 4,5).

Nell’ordinanza è previsto il divieto tassativo di qualsiasi assembramento e sarà cura dell’espositore far rispettare la distanza interpersonale di un metro. La clientela dovrà essere informata sulle disposizioni previste dalla normativa mediante esposizione di apposita avvertenza e dovrà essere messo a disposizione un adeguato disinfettante. Dovranno inoltre essere utilizzati guanti monouso per servire gli avventori. Relativamente ai contenuti indicati nell’ordinanza, gli espositori dovranno sottoscrivere un impegno garantendo il rigoroso rispetto di quanto disposto.

Immagine da internet 

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
Alex 2024-04-20 21:19:21
Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....