«VUS: no a giochi politici di vecchia scuola»

  • Letto 416
  • Il parere del Meetup Spoleto 5 Stelle e di Alleanza Civica e Spoleto Popolare

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Meetup Spoleto Cinque Stelle – Apprendiamo da varie fonti giornalistiche che il Sindaco della città di Foligno, Zuccarini, vuole rivoluzionare la VUS. Il movito? Presto detto. Non per riportare in pari gli obiettivi regionali di raccolta differenziata, e neppure per chiedere maggiore trasparenza sui servizi e sui ruoli assegnati negli ultimi tempi all’interno dell’azienda. Al sindaco della città della Quintana basta tagliare la testa del presidente del Consiglio di Amministrazione solo per il semplice motivo che oggi, a governare i comuni gestiti dalla Valle Umbra Servizi, vi sia una nuova composizione politico-partitica.

    I dubbi che ci poniamo sono questi:
    1. Secondo quali criteri è Zuccarini a decidere i ruoli amministrativi all’interno della VUS?
    2. Per quale motivo la Regione Umbria non controlla ciò che accade all’interno di questo ente?
    Ci aspettiamo dall’amministrazione spoletina una decisa presa di posizione a riguardo. La nostra, come Meetup Spoleto 5 Stelle, è certamente quella di non far rimanere la VUS intrappolata nel solito gioco di nomine e poltrone gestite dai politici di turno. La VUS deve essere amministrata da persone capaci e competenti per farla funzionare al meglio e per garantire il miglior servizio possibile ai cittadini.

    Meetup Spoleto 5 Stelle

    Spoleto Popolare e Alleanza Civica – Apprendiamo dalla stampa quello che è accaduto nel corso dell’ultima assemblea della VUS spa. Già nei giorni scorsi avevamo letto che il Comune di Foligno aveva chiesto la revoca del CdA con un atto di indirizzo ed ora abbiamo visto gli sviluppi di tale richiesta.

    Senza entrare nel merito sulla legittimità di tale richiesta, che a nostro avviso andava comunque verificata prima dell’assemblea e non dopo, ci lascia disorientati che si sia arrivati a discutere, anche con toni forti, e si sia dovuto rinviare il punto, nonostante la compagine societaria avesse avuto i numeri per approvarlo.
    Ci lascia sbigottiti la posizione del Comune di Spoleto che non ha trovato la sintesi con i Comuni a lei vicini politicamente. Questo si aggiunge al fatto che per la prima volta dopo la costituzione dell’azienda Valle Umbra Servizi, l’assemblea lo scorso anno non era stata in grado di nominare nell’attuale CdA un rappresentante del Comune di Spoleto. 
     
    Spoleto Popolare
    Alleanza Civica

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Piero Gasparri 2019-12-05 16:36:17
    grande fotografo, sono orgoglioso di te
    Carlo Neri 2019-12-04 16:16:10
    Ma il sindaco lo sa che i fans di Patti Smith, quelli di una certa età, sono gli stessi che.....
    Adia fabbrizi 2019-12-02 18:17:11
    Alla frazione di Montebibico questa interruzione non credo comporti alcunché, in quanto la frazione si trova a 5 Km dal.....
    Patti Smith laureata ad honorem all'università di Padova | Il Bo Live … – Servizio di informazione 2019-11-29 14:05:45
    […] Spoleto, attesa per il concerto di Patti Smith | Due Mondi News – Il … […]
    vanda 2019-11-29 08:52:04
    Quando vado a Norcia durante la settimana cerco sempre qualcosa che mi comunichi che questo posto riprenda a vivere ...davanti.....