Volley, la Monini saluta i giocatori che hanno lasciato Spoleto

  • Letto 554
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETOLa Monini Marconi ha chiuso con largo anticipo, rispetto alle scadenze imposte dalla lega, il roster per la stagione 2018/2019. 6 i giocatori confermati, 8 i nuovi innesti, il che significa che altrettanti atleti hanno lasciato la casacca olearia per tuffarsi in nuove avventure.

    Dopo tre splendide stagioni culminate Presentazione_Monini_Marconi_Due_Mondi_News_Spoleto-2014con una promozione diretta in A2 e due finali playoff lascia Spoleto Matteo Bertoli. Nel suo primo “assaggio” di Monini, in B1, ci aveva messo un po’ a carburare, ma in A2 è diventato uno degli idoli indiscussi della tifoseria. La sua grinta e il suo temperamento in campo sono stati più di una volta decisivi, devastante la potenza con cui colpisce il pallone in battuta e in attacco. Fuori dal taraflex, Teo è stato sempre disponibile e gentile con tutti, non ha mai fatto mistero di trovarsi benissimo a Spoleto, e Spoleto lo ha adottato come uno dei suoi “figli” prediletti. Ma nello sport, si sa, come si arriva si può anche andare, a Matteo un grandissimo in bocca al lupo per la sua nuova avventura a Tuscania.

    Sarà prossimo avversario della Monini in A2 anche Marco Cubito, il centrale Monini_Spoleto_Ortona-69siciliano che ha conquistato tutti per la sua simpatia, oltre che per le sue giocate in campo. Si è accasato a Grottazzolina, non lontano da Spoleto, dove difenderà i colori degli amici-rivali della Videx. Non rivedremo più in Italia invece, almeno nella prossima stagione, Lucas Van Berkel ed Ivan Raic. Il “canadese volante” entrò immediatamente nel Monini_Spoleto_Videx_Grottazolina_Poule_A_UnipolSai-49cuore dei tifosi con quel videomessaggio in un italiano a dir poco maccheronico e, nel corso della stagione, si è dimostrato non solo un ottimo giocatore, ma anche un ragazzo di grandissime doti umane. Spoletina ad honorem è anche sua moglie Holly che, attraverso Facebook, ha indicato Spoleto come la città più bella in cui abbia mai vissuto.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Dovrebbe accasarsi nel campionato Monini_Spoleto_Caloni_Agnelli_Bergamo-102Rumeno Ivan “Il terribile” Raic, l’oppostone croato che, nonostante l’arrivo a stagione in corso, ha avuto un impatto devastante sulla squadra trascinandola fino alla finale.
    Tornano tra i grandi della Presentazione_Monini_Marconi_Due_Mondi_News_Spoleto-2009SuperLega Andrea Galliani e Stefano Giannotti. La loro stagione a Spoleto ha vissutom omenti alterni, ma è encomiabile la professionalità e l’umiltà con la quale questi due fantastici ragazzi, che ora si

    Presentazione_Monini_Marconi_Due_Mondi_News_Spoleto-2010ritroveranno insieme a Monza, si sono messi a disposizione della società per disputare il campionato di A2. Da Spoleto si congeda anche Filippo Presentazione_Monini_Marconi_Due_Mondi_News_Spoleto-2005Agostini, schiacciatore folignate che in diverse occasioni ha avuto l’opportunità di mostrare le sue ottime doti, specialmente in seconda linea.

    Infine i due veterani del gruppo. Chi Presentazione_Monini_Marconi_Due_Mondi_News_Spoleto-2013pensava che per Andrea Bari, incappato anche in un infortunio alla schiena nel finale di stagione, fosse arrivato il momento di appendere le ginocchiere al chiodo, non ha fatto i conti con la grinta del libero marchigiano. Non solo Baretto continuerà a giocare, ma lo farà nel ruolo di schiacciatore con il Belvedere Ostrense, in Serie C. Chapeau, Baretto!

    Ultimo, ma non certo per importanza, il capitano della stagione 2017/2018 Antonio Corvetta. E’ lui l’unico a dire  addio alla pallavolo giocata, ripartirà infatti dalla professione di terapista presso un centro di riabilitazione sportiva a Ravenna. Un nuovo inizio per il Corvo, professionista esemplare e palleggiatore eccelso, che tra l’altro a breve convolerà a nozze con la sua splendida Serena. Doppi auguri, capitano!
    Dalla Monini Marconi un grazie di cuore a tutti i ragazzi e il più sincero in bocca al lupo per il prosieguo delle loro carriere sportive e delle loro vite. Arrivederci sui taraflex di tutta Italia!

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Bofo Springs 2019-05-23 13:58:35
    Ho scoperto che c'era stata ieri questa cerimonia perchè questa mattina, passando per via delle felici, ho visto i cartelli.....
    Paola 2019-05-10 21:28:03
    Ma il Sindaco di Spoleto?
    Antonio 2019-05-05 19:56:24
    Meglio il clientelismo arrogante, iniquo e supponente del PD? Meglio il fascismo rosso , la dittatura ipocrita degli amici degli.....
    luigi 2019-04-29 17:16:30
    soltanto una precisazione senza far polemiche , il campo e comunale e non della fenice che lo ha avuto per.....
    Franco Spitella 2019-04-28 21:28:38
    Quando non si sa più che dire, si cambia discorso. Tanto la figuretta ....... l'hai già fatta.