Volley, buona prova della Sir Safety Conad Perugia contro Lagonegro

  • Letto 122
  • 3-1 il risultato dell’allenamento congiunto tra Block Devils e lucani. Molto buoni in particolare i primi due parziali per i bianconeri che hanno tenuto a riposo completo Atanasijevic e Colaci. Best scorer l’estone Taht con 18 punti 

    Si impone 3-1 la Sir Safety Conad Perugia nel test odierno contro la Geovertical Geosat Lagonegro.

    Un allenamento congiunto proficuo per i Block Devils che hanno messo ritmo e benzina nelle gambe in vista dell’esordio in Superlega del prossimo 20 ottobre.

    25-12, 25-15, 21-25 e 25-16 i parziali dei quattro set disputati con Perugia che, specialmente nelle prime due frazioni, ha sviluppato buone trame di gioco, difendendo molto e contenendo al minimo sindacale il numero degli errori diretti. Poi qualche cambio in sestetto ed una crescita della compagine lucana hanno portato al 21-25 del terzo set con pronta reazione dei padroni di casa nel quarto e conclusivo parziale.

    Con Atanasijevic e Colaci tenuti a riposo, spazio per tutto il resto della rosa a disposizione del vice allenatore Carmine Fontana. L’ultimo arrivato Podrascanin ha giocato un set (con 4 punti a referto e 100% in primo tempo), due parziali per Lanza (8 palloni a terra con l’80% in attacco) e proscenio quindi per l’olandese Hoogendoorn e per gli schiacciatori Taht e Plotnytskyi. 13 i punti (53% d’attacco) dell’opposto mancino, 12 quelli del martello ucraino pure lui mancino (con 2 ace), 18 e best scorer della sfida per il classe ’93 estone che si è confermato piacevole sorpresa di questa fase di preparazione chiudendo con il 67% sotto rete, 3 ace e 3 muri vincenti.

    Prosegue dunque il processo di crescita e di amalgama di Perugia. E dopodomani altra occasione per migliorare nel test match con Ravenna per il “2° Memorial Valter Baldaccini”.

    IL TABELLINO

     

    SIR SAFETY CONAD PERUGIA – GEOVERTICAL GEOSAT LAGONEGRO 3-1

    Parziali: 25-12, 25-15, 21-25, 25-16

    SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco, Hoogendoorn 13, Ricci 8, Podrascanin 4, Taht 18, Lanza 8, Piccinelli (libero), Plotnytskyi 12, Zhukouski 4, Bucciarelli 6, Atanasijevic, Colaci (libero). All. Fontana.

    GEOVERTICAL GEOSAT LAGONEGRO: Ramberti, Tiurin 17, Spadavecchia 2, Robbiati 7, Mazzone 10, Fantauzzo 9, Santucci (libero), Ribezzo, Maccarone 2, Vecellio, Ladaga, Condorelli (libero). All. Falabella.

    Arbitri: Alunni – Magnino

    LE CIFRE – PERUGIA: 13 b.s., 5 ace, 60% ric. pos., 35% ric. prf., 62% att., 12 muri. LAGONEGRO: 12 b.s., 2 ace, 43% ric. pos., 17% ric. prf., 41% att., 4 muri.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2019-11-12 12:08:28
    Quali meriti ha costei per essere stata nominata senatore a vita, oltre al fatto di essere ebrea e viva? L'avremo.....
    Caterina 2019-11-09 11:12:58
    Non
    Franco 2019-11-08 10:39:51
    Bellissima iniziativa!!! Bravi
    massimo 2019-11-07 12:51:51
    Tanti Auguri.......sei il migliore
    carlo neri 2019-10-29 07:16:31
    Dopo il terremoto del 2016 il palazzo era stato ritenuto agibile? Quanti altri solai dovranno crollare prima che si cominci.....