Vini nel Mondo: questa mattina si è tenuto l’incontro nella sede della Confcommercio di Spoleto

  • Letto 1493
  • Un confronto positivo quello che è avvenuto oggi presso la sede dell’Associazione commercianti tra il Comune di Spoleto, rappresentato dall’Assessore alla Cultura e al Turismo Camilla Laureti e dal consigliere comunale con delega allo sviluppo economico Zefferino Monini, il Presidente di Confcommercio e del Consorzio Operatori Turistici ConSpoleto Tommaso Barbanera, il Presidente del Gruppo Meet Alessandro Casali e Fernando Leonardi, Presidente dell’Associazione Arte, gusto e cultura per discutere il futuro della manifestazione Vini nel Mondo e la possibilità di fare una nuova edizione.

    Tutti gli attori del tavolo sono al lavoro per verificare insieme la fattibilità della nuova edizione 2017. Dall’incontro è emersa l’importanza, la centralità e la strategicità dell’evento e, per questo, sono stati assegnati compiti ad ognuno in vista di un nuovo incontro che si terrà a breve.

    Al centro della discussione le risorse e l’importanza di creare un gruppo di lavoro continuativo, che dia una diversa struttura e una nuova visione strategica alla manifestazione Vini nel Mondo.BANNER-DUE-MONDI

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    giotarzan 2022-07-30 18:32:22
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    giotarzan 2022-07-30 18:29:42
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    Manuele Fiori 2022-07-07 18:07:34
    Finalmente un volto nuovo e persone serie al comando. Tanti auguri a tutti!
    Aurelio Fabiani 2022-07-07 10:27:07
    Sono d'accordo con Sergio Granelli. Se la Tesei e soci hanno dato il colpo più duro, quasi mortale, non si.....
    Sergio Granelli 2022-07-06 21:35:44
    Pero' dobbiamo essere onesti fino in fondo. Ricordiamoci anche della governatrice Lorenzetti e di tutti quelli che gli hanno consentito.....