Il Vicesindaco Bececco e l’Assessore Profili, intervengono dopo il rinvio del regolamento del gruppo comunale volontari PROCIV

  • Letto 980
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETOSono stati approvati nella giornata di ieri due punti all’ordine del giorno discussi in Consiglio comunale: la variazione del Regolamento comunale dell’imposta di Soggiorno e il project financing relativo alla struttura sportiva del Circolo Tennis di Spoleto. È stata invece rinviata la discussione di altri due punti: la modifica del regolamento di Igiene e Sanità Pubblica e la modifica del Regolamento del Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile.

    Abbiamo accettato – hanno detto il vicesindaco Maria Elena Bececco e l’assessore al Personale Gianmarco Profili – la proposta di rimandare la modifica del regolamento della sanità pubblica e del regolamento del gruppo dei volontari PROCIV solo per senso di responsabilità, per consentire al consiglio di continuare ad operare e per approvare un project financing strategico per la riqualificazione del circolo tennis e perdendo però di fatto un’importante occasione di aggiornare e migliorare il regolamento del gruppo comunale dei volontari di protezione civile. Un’occasione anche per garantire un migliore efficientamento della struttura del gruppo dei volontari, fatta seguendo i dettami del recente decreto nazionale della riforma della PROCIV.”

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    In merito al comunicato [a firma del gruppo del volontari che è stato letto in Consiglio] vogliamo chiarire alcuni punti. Anzitutto la proposta di modifica del regolamento è stata redatta non da un qualsiasi “facente parte della direzione tecnica” ma dal Dirigente del servizio di protezione civile Barbara Gentilini che ha lavorato su uno schema predisposto da un altro dirigente Vincenzo Russo, incaricato allo scopo. Proposta presentata dalla Giunta comunale al Consiglio nel rispetto delle competenze attribuite a tali organi dal TUEL. L’articolo 18 del regolamento del gruppo comunale prevede che la possibilità di presentare eventuali modifiche attraverso l’Assemblea da parte del Consiglio Direttivo o da almeno un terzo degli iscritti. Una lettura diversa contrasterebbe con quanto stabilito dallo stesso legislatore attraverso il TUEL che attribuisce esclusivamente al Consiglio comunale la competenza delle proposte di modifica dei regolamenti comunali. Tutta la proposta deliberativa infine che oggi è stata presentata e rinviata è tesa a garantire maggiore autonomia e speditezza delle azioni del gruppo distinguendo le funzioni di indirizzo politico dell’Autorità locale di protezione civile (cioè il Sindaco) da quelle gestionali (dirigenti comunali) in piena applicazione del nuovo “codice della protezione civile” (Dlgs 1/2018) entrato in vigore a gennaio di questo anno. Tutte risposte concrete cioè ai principi di autonomia e speditezza sollevati con il comunicato dei volontari. Quanto sia importante per noi il sistema dei volontari della protezione civile è testimoniato tra l’altro proprio in questi giorni anche dalla decisione di destinare parte dell’extra budget delle farmacie comunali all’acquisto di un mezzo necessario per l’efficientamento del servizio del gruppo comunale.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Leo 2021-02-12 14:24:00
    State dimostrando voi consiglieri della lega che siete pari pari uguali a quelli del PD....il che non è un complimento.....
    Luca Filipponi 2021-02-07 12:57:20
    Tania Di Giorgio un direttore musicale ed una artista veramente unica e straordinaria
    Aurelio Fabiani 2021-02-07 09:20:39
    CANZONI CONTRO LA GUERRA - AL MILITE IGNOTO di Claudio Lolli Io lo so chi ti spinse a partire e.....
    Ufficiale: dall'8 al 21 febbraio misure di fascia rossa rafforzata in tutti i comuni della Provincia di Perugia e in sei della Provincia di Terni | Due Mondi News - HealthGlitz 2021-02-06 22:37:54
    […] Read original article here […]
    Daniele 2021-02-04 23:50:49
    Ennesima prova che questa Amministrazione e questo sindaco valgono 0. Fare proclami di successo? Qui a rimetterci sono solo le.....