“Un augurio di speranza e di fiducia per il futuro, nella certezza che la scuola, pur nella tempesta, sarà sempre un’isola felice a cui guardare”

  • Letto 647
  • Gli auguri del vicesindaco Beatrice Montioni a dirigenti scolastici, insegnanti, studenti e personale della scuola 

    Siamo alla vigilia di un periodo natalizio molto particolare, – scrive il vicesindaco Beatrice Montioni –  durante il quale dovremo continuare ad attenerci a regole stringenti e limitazioni necessarie per combattere la pandemia e vivere in sicurezza questi giorni di interruzione dell’attività didattica.

    Il mondo della scuola, voi dirigenti, insegnanti, studenti e studentesse delle medie e delle superiori, bambine ed bambini delle elementari, tutto il personale impegnato quotidianamente a garantire la buona gestione degli ambienti, degli spazi e dell’amministrazione, avete dato prova in questi mesi di un’abnegazione, di una forza di volontà e di una passione incredibili.



    Sono state – prosegue la Montioni –  ore, giorni e settimane intense, problematiche, estremamente impegnative per i tanti aspetti da gestire, difficili proprio per la loro eccezionalità. Nonostante lo sforzo costante mai nessuno si è tirato indietro, tutti avete lavorato al massimo delle vostre capacità, professionali ed umane.

    Avete avuto la straordinaria capacità di fornire ai ragazzi una prospettiva, anche quando questa poteva essere condizionata dal continuo susseguirsi di numeri e notizie che restituivano la dimensione dell’emergenza che stavamo e stiamo ancora tutti vivendo.

    All’inizio di questo periodo in cui cercheremo, pur con tutte le limitazioni del caso, di ritrovare una dimensione più familiare e raccolta, più intima e, perché no, serena, desidero ringraziarvi, sinceramente, per la grande prova a cui anche voi siete stati chiamati e che avete affrontato senza risparmiarvi, con coraggio e passione.

    Un ringraziamento – conclude il vicesindaco  – che vuole essere anche un augurio di speranza e di fiducia per il futuro, nella certezza che la scuola, pur nella tempesta, sarà sempre un’isola felice a cui guardare, un approdo sicuro per i tanti giovani che hanno bisogno di formarsi, crescere e liberare le proprie potenzialità. Buon Natale.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    M4984 2021-10-18 16:49:01
    Ha perso SPOLETO!!! Complimenti.
    Aurelio Fabiani 2021-09-27 21:09:54
    Non ci sono programmi ma solo promesse, non ci sono fatti ma solo chiacchiere. Non ci sono idee ma solo.....
    Battini marina 2021-09-27 17:26:31
    Ho già scritto un commento ma non l avete pubblicato.....la verità vi fa male?
    Battini Marina 2021-09-27 17:23:23
    L ospedale tornerà a breve come è meglio di prima saranno implementati nuovi reparti con specializzazioni all avanguardia.per quanto riguarda.....
    Battini Marina 2021-09-27 17:21:43
    L ospedale tornerà a breve come è meglio di prima saranno implementati nuovi reparti con specializzazioni all avanguardia.per quanto riguarda.....