Ufficializzate le nuove nomine di mons. Boccardo: cambiano molti parroci

  • Letto 1827
  • Novità in diverse parrocchie di Spoleto, in quelle di Cascia, a Poggiodomo, a Monteleone di Spoleto, a Gualdo Cattaneo e Pomonte, ad Arrone e Polino, a Scheggino e S. Anatolia di Narco

    In data 29 giugno 2020, solennità dei SS. Apostoli Pietro e Paolo – si legge nel sito ufficiale dell’Arcidiocesi di Spoleto-Norcia – l’Arcivescovo ha accolto la rinuncia dal ministero di Parroco, presentata per raggiunti limiti di età, da:


    • Mons. Luigi Piccioli, Arciprete di Santa Maria nella Cattedrale di Spoleto e Parroco di San Gregorio Maggiore in Spoleto.

    • Don Renzo Persiani, Priore di Santa Maria della Visitazione in Cascia e Parroco dei Santi Pietro e Paolo al Pian di Chiavano in Civita di Cascia.

    • Don Saverio Saveri, Parroco del Santissimo Salvatore e di San Pietro Apostolo in Poggiodomo e di San Nicola Vescovo in Monteleone di Spoleto.

    • Don Giuliano Medori, Parroco di San Fortunato Confessore in Poggioprimocaso di Cascia.

    L’Arcivescovo ha inoltre nominato:

    • Don Edoardo Rossi Parroco Coadiutore (in solido) di San Venanzo in San Venanzo di Spoleto, di San Lorenzo in Maiano di Spoleto e di San Giovanni Battista in Morgnano di Spoleto, trasferendolo dal ministero di Parroco dei Santi Pietro e Paolo in Spoleto.

    • Don Bruno Molinari Arciprete di Santa Maria nella Cattedrale di Spoleto e Parroco di San Gregorio Maggiore in Spoleto e dei Santi Pietro e Paolo in Spoleto, trasferendolo dal ministero di Parroco di Sant’Antonio in Gualdo Cattaneo e di San Michele in Pomonte di Gualdo Cattaneo.

    • Don Canzio Scarabottini, che mantiene il ministero di Parroco di San Montano in Roccaporena di Cascia, Priore di Santa Maria della Visitazione in Cascia e Parroco in solido moderatore dei Santi Pietro e Paolo al Pian di Chiavano in Civita di Cascia, di San Fortunato Confessore in Poggioprimocaso di Cascia, del Santissimo Salvatore e di San Pietro Apostolo in Poggiodomo e di San Nicola Vescovo in Monteleone di Spoleto.

    • Don Aleksei Kononov Parroco in solido di Santa Maria della Visitazione in Cascia, dei Santi Pietro e Paolo al Pian di Chiavano in Civita di Cascia, di San Fortunato Confessore in Poggioprimocaso di Cascia, del Santissimo Salvatore e di San Pietro Apostolo in Poggiodomo e di San Nicola Vescovo in Monteleone di Spoleto.

    • Don Bartolomeo Gladson Sagayaraj Parroco in solido di Santa Maria della Visitazione in Cascia, dei Santi Pietro e Paolo al Pian di Chiavano in Civita di Cascia, di San Fortunato Confessore in Poggioprimocaso di Cascia, del Santissimo Salvatore e di San Pietro Apostolo in Poggiodomo e di San Nicola Vescovo in Monteleone di Spoleto, trasferendolo dal ministero di Parroco di San Gabriele dell’Addolorata in Cortaccione di Spoleto.

    • Don Giovanni Cocianga Parroco di Sant’Antonio in Gualdo Cattaneo e di San Michele in Pomonte di Gualdo Cattaneo, trasferendolo dal ministero di Parroco di San Giacomo in San Giacomo di Spoleto.

    • Mons. Alessandro Lucentini Parroco in solido moderatore di San Giacomo in Spoleto e di San Gabriele dell’Addolorata in Cortaccione di Spoleto, trasferendolo dal ministero di Parroco del Sacro Cuore in Spoleto.

    • Don Irudayam Mahimai Dass, cpps, Parroco in solido di San Giacomo in Spoleto e di San Gabriele dell’Addolorata in Cortaccione di Spoleto, trasferendolo dal ministero di Parroco in solido del Sacro Cuore in Spoleto e di San Sabino in Spoleto.

    • Don Mirco Boschi Parroco in solido di San Giacomo in Spoleto e di San Gabriele dell’Addolorata in Cortaccione di Spoleto, trasferendolo dal ministero di Parroco in solido di San Sabino e del Sacro Cuore in Spoleto.

    • Don Davide Travagli Parroco del Sacro Cuore in Spoleto e di San Sabino in Spoleto, trasferendolo dal ministero di Parroco di Santa Maria Assunta in Arrone e di San Michele Arcangelo in Polino.
    • Don Tomasz Grodzki Parroco di Santa Maria Assunta in Arrone e di San Michele Arcangelo in Polino, trasferendolo dal ministero di Parroco di Sant’Anatolia in Sant’Anatolia di Narco e di San Nicola in Scheggino.

    • Don Luis Vielman Parroco di Sant’Anatolia in Sant’Anatolia di Narco e di San Nicola in Scheggino, trasferendolo dal ministero di Vicario parrocchiale di Santa Maria nella Cattedrale di Spoleto e di San Gregorio Maggiore in Spoleto.

    • Don Pier Luigi Morlino Vicario Parrocchiale di Santa Maria nella Cattedrale di Spoleto, di San Gregorio Maggiore in Spoleto e dei Santi Pietro e Paolo in Spoleto.

    Tutte le nomine avranno effetto dal 1° settembre p.v.

     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    2 Comments For "Ufficializzate le nuove nomine di mons. Boccardo: cambiano molti parroci"

    1. Paolo
      Giugno 30, 2020

      Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell’Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti cambiamenti di parroci: finalmente dopo un periodo senza parroco il Vescovo ci invia per grazia Divina un nuovo parroco (faccio presente che durante la lunga assenza del prete sia io, sia la mia numerosa famiglia ha perso quasi del tutto la fede quindi non sono un assiduo frequentatore di Sante Messe) Don Bartolomeo, questo prete per quello che mi riguarda è un sacerdote che in questo anno mi ha attratto come tutti i miei familiari nel suo modo di predicare e nel suo presentarsi e parlare con la gente, quindi ci stava riavvicinado alla chiesa…ora questo Vescovo sta di nuovo rovinando tutto quello che era stato costruito….non ho parole ma….ricadremo di nuovo nel baratro. Spero che questo mio scritto lo giriate al Vescovo.

      Rispondi
    2. Maria Grazia PROIETTI
      Luglio 1, 2020

      Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino? È così?

      Rispondi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2020-10-29 09:13:13
    SENZA VERGOGNA. La Destra si "intorcina" tra facce impresentabili e ipocrisie sconfinate. I due signori rappresentanti dell'estrema Destra umbra che.....
    Paolo 2020-10-25 10:49:21
    Non dimentichiamoci che oltre la casa di reclusione ci sono 2 stabilimenti a rischio e cioè lo Stabilimento Militare dove.....
    Viscos 2020-10-23 19:02:40
    .. RASSICURAZIONI se è vero che hanno messo una tenda... E questo è un affronto alla Città.. Oltre che della.....
    Tiziana Santoni 2020-10-23 00:18:50
    I presenti alla protesta hanno giustamente e calorosamente invitato i complici del furto operato ai danni della città di Spoleto.....
    Aurelio Fabiani 2020-10-22 23:42:02
    Alcuni dei presenti citati dall'articolo saranno venuti a controllare la protesta o a metterci il cappello. I cittadini indignati erano.....