Ufficiale: Leonardo Di Renzo torna alla Monini Spoleto

  • Letto 904
  • Leonardo Di Renzo torna a casa. Sarà il secondo libero della Monini Marconi per il prossimo campionato di Serie A2. La notizia è stata ufficializzata nelle scorse ore, con grande soddisfazione sia della dirigenza olearia che del diretto interessato, reduce da due eccellenti stagioni in Serie B con la maglia della Krifi Caffè 4 Torri Ferrara. “Sono entusiasta di tornare a giocare per la Monini Marconi – racconta un raggiante Leonardo al telefono – non poteva dire di no alla chiamata di coach Provvedi e di Niccolò (il DS Lattanzi, ndr). In questi due anni da titolare in Serie B credo di aver acquisito l’esperienza necessaria per mettermi alla prova in A2, darò il massimo in ogni singola seduta di allenamento per ‘mettere in difficoltà’ l’allenatore nelle scelte”.

    Il rientro a Spoleto di un prodotto del vivaio Monini Marconi è una precisa scelta della società, che punta molto alla valorizzazione dei talenti italiani e locali in particolare. Di Renzo aveva vestito la maglia olearia quando era un Under 18, vincendo tra l’altro il campionato, ed era stato poi tra i protagonisti anche della vittoria della B2 nella stagione 2014/2015. Poi, la scelta di accasarsi a Ferrara dove nel giro di 2 anni, con una squadra molto giovane, ha sfiorato la promozione in A2, fermandosi solo in Gara 3 di semifinale playoff al cospetto della Fanton Modena Est.

    Le sue percentuali in fase di ricezione sono cresciute esponenzialmente nel corso delle stagioni, così come le sue abilità in difesa, convincendo la società che fosse il profilo giusto per disputare un campionato ambizioso. Da parte di Leonardo c’è tutta la voglia di ripagare la fiducia che gli è stata concessa: “Non solo tornerò a casa, ma avrò la possibilità di confrontarmi con un campionato di altissimo livello come la A2 che potrà farmi crescere ancora molto. Sono davvero grato alla Monini Marconi”. L’ultimo pensiero, Leonardo lo rivolge ai tifosi. “Da Ferrara ho seguito sempre con molto interesse le vicissitudini della Monini, oltre ai fantastici risultati ho visto che si costituito un nuovo gruppo di tifosi scatenati… non vedo l’ora di giocare anche per loro!”

    Il suo collega di reparto sarà un certo Andrea Bari, uno che dall’alto della sua esperienza potrà aiutare Di Renzo a maturare ancora come giocatore.

    Foto: Emilia Romagna Sport

    BANNER-DUE-MONDI

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Andrea 2021-01-06 11:10:41
    Vengo anch'io!!!!!!
    Antoaneta Dzoni 2021-01-05 19:05:23
    Vorrei partecipare
    Luca filipponi 2021-01-05 15:17:41
    Vorrei ringraziare per il suo impegno e sensibilità verso l'arte e la cultura la redazione di duemondinews buon 2021!
    Cesaretti Sergio 2020-12-07 23:28:30
    La maggior parte di quei personaggi; l'ho tutti conosciuti....sono del 1941, natio di Spoleto, in via San Giovanni e Paolo,.....
    Giorgio 2020-12-03 14:59:14
    Una considerazione che vorrei fare: ho letto che l'intervento complessivo praticamente ammonterebbe ad un milione e trecento mila € ok?.....