Trovato il corpo del giovane spoletino disperso in mare

  • Letto 1642
  • Spoleto piange la scomparsa di Matteo

    (DMN) – dopo circa 24 ore, il mare del Salento ha restituito il corpo senza vita di Matteo Ubaldi, il giovane spoletino risucchiato dalle correnti nel pomeriggio di ieri nelle acque in località Scalo di Furno, a Porto Cesareo.

    Come riportano i colleghi di Lecce Prima, intorno le  17.30  il corpo é stato rintracciato in mare ed “è stato condotto sulla banchina di Porto Cesareo.

    A notare i poveri resti del giovane umbro è stato il personale di salvataggio dello stabilimento Le Dune che stava perlustrando l’area con moto d’acqua. Sono state subito avvisate le autorità che hanno recuperato il corpo, portandolo presso lo stabilimento“.

    Si chiude dunque in maniera drammatica una vicenda che da ieri pomeriggio teneva con il fiato sospeso tutta la citta. 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    M4984 2021-10-18 16:49:01
    Ha perso SPOLETO!!! Complimenti.
    Aurelio Fabiani 2021-09-27 21:09:54
    Non ci sono programmi ma solo promesse, non ci sono fatti ma solo chiacchiere. Non ci sono idee ma solo.....
    Battini marina 2021-09-27 17:26:31
    Ho già scritto un commento ma non l avete pubblicato.....la verità vi fa male?
    Battini Marina 2021-09-27 17:23:23
    L ospedale tornerà a breve come è meglio di prima saranno implementati nuovi reparti con specializzazioni all avanguardia.per quanto riguarda.....
    Battini Marina 2021-09-27 17:21:43
    L ospedale tornerà a breve come è meglio di prima saranno implementati nuovi reparti con specializzazioni all avanguardia.per quanto riguarda.....