“Taste the music, hear the wine”

  • Letto 166
  • Sabato 3 dicembre al teatro Caio Melisso, l’orchestra d’archi Poggio Dimadis eseguirà musiche dall’opera DiVino Amore, scritta dall’enologo/compositore Dimitri Dimadis e dal paroliere Raffaello di Pietro

    “La vita – come il buon vino – è piena di meravigliose sorprese. Possono accadere in qualsiasi momento”. Dimitri Dimadis da talentuoso musicista si scopre appassionato della terra e del buon vino e decide di unire questi due mondi, in un progetto musicale ed enologico unico.

    “Nel 2001, essendo in parte greco, in parte olandese e in parte austriaco, non mi sarei mai aspettato di trasferire la mia casa di famiglia sulle colline umbre. Ed essere un musicista rock professionista mi ha reso un improbabile inquilino di un’azienda vinicola. Sapevo che l’Italia era la culla dell’opera, ma non mi rendevo conto di aver raggiunto il luogo in cui vino e musica convivono in perfetta armonia. Avevo trovato la mia casa creativa. La creatività non pone limiti alla sua ispirazione. Decisi di provare qualcosa di nuovo e la vigna divenne la mia ossessione. Ci sono voluti anni per padroneggiare le tradizioni e sfruttare l’innovazione moderna. Ma nonostante le distrazioni dovute alla semina, alla potatura, alla raccolta e alla spremitura, ho iniziato a sentire musica sull’amore perduto e ritrovato. La mia passione e cura sono state premiate. Il vino mi cantava, opera piuttosto che rock, arie infinite e struggenti. Le colline umbre si sono letteralmente animate a suon di musica, spingendomi a scrivere un’opera sul vino e sull’amore, la musica che hai davanti a te. Vi invito umilmente a provare il doppio frutto delle mie fatiche, a vivere la fusione delle mie due grandi passioni: il vino e la musica. È il momento della sorpresa: assaporare la musica e ascoltare il vino. Salute!”.
    Altro non sveliamo perché riteniamo che la scoperta stessa di questo matrimonio sensoriale debba essere vissuta con la stessa curiosità che ha spinto Dimitri in Umbria. La Poggio Dimadis Orchestra suonerà al Teatro Caio Melisso di Spoleto per la prima volta il nuovo capitolo dell’opera che Dimitri ha dedicato al suo vino con due spettacoli: il primo spettacolo alle ore 15:30, aperitivo con degustazione della nuova annata e concerto a seguire, la replica verrà fatta alle 19:00 e a questa seguirà cena di gala presso spazi Ex Museo Civico.

    L’appuntamento è per sabato 3 dicembre 2022 presso il Teatro Caio Melisso di Spoleto, Piazza del Duomo, 4, Spoleto (PG).
    Per il concerto delle 15.30 i biglietti sono disponibili su Ticket Italia a questo indirizzo ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO posti limitati.
    Per il concerto delle 19.00 vi chiediamo di inviare la richiesta a questo indirizzo email: ioana@soulhouseschool.com

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Michele Zicavo 2022-11-30 10:07:50
    Ringrazio tutta la Redazione per l'attenzione e la sensibilità dimostrata nei confronti di questi meravigliosi ragazzi e del progetto "Calcio.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-28 21:38:55
    Ben arrivati. Il treno della protesta è partito 55 giorni fa. Comunque vediamo che volete fare.
    Aurelio Fabiani 2022-11-23 10:23:54
    INTITOLARE UNA STRADA A GINO STRADA. OTTIMA PROPOSTA. MA SE POI FAI LA STRADA OPPOSTA, QUESTA PROPOSTA NON E' UNA.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-16 20:52:40
    Vigilare sul previsto? Hanno già fatto. Chiuso il punto nascite. A chi tiene in mano le chiavi del city forum.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-08 06:56:41
    Hanno anche il coraggio di parlare!