Supercoppa, Perugia-Como 2-1

  • Letto 205
  • Melchiorri-Elia: i grifoni battono anche i lariani

    (DMN) Perugia – Il Perugia di Fabio Caserta batte il Como e si aggioudica la prima partita di Supercoppa di Serie C. Sabato 15 verrà disputata Como-Ternana mentre sabato 22 l’ultima gara sarà tra la Formazione di Lucarelli ed i grifoni.

    La cronaca

    4-3-1-2 per Fabio Caserta con Fulignati in porta, Cancellotti, Angella, Sgarbi e Crialese in difesa, Moscati, Burrai e Di Noia a centrocampo con Minesso alle spalle della coppia Melchiorri-Bianchimano.

    Giacomo Gattuso risponde con il 3-4-3 con Facchin in porta, Bovolon, Bellomo e Crescenzi in difesa, M’Haidat,  Arrigoni, Gatto e Dkidak a centrocampo con Terrani, Gabrielloni e  Rosseti

    Primo tempo

    1’inizia la gara. Perugia in maglia rossa (con scritte in argento per celebrare la vittoria del campionato), pantaloncini bianchi e calzettoni rossi, Como in completo nero con inserti gialli. Primo possesso per i grifoni

    2′ subito Gabrielloni fermato da Fulignati ma l’attaccante lariano era in fuorigioco

    8′ occasione per il Perugia in contropiede con Bianchimano ma la difesa lariana di salva

    13′ tentativo dai 25 metri di H’Maidat, Fulignati si salva in tuffo

    18′ Melchiorri atterrato in area, il Perugia reclama il rigore ma l’arbitro lascia correre

    24′ palo colpito da Gatto a Fulignati battuto

    26′ Perugia in contropiede: Moscati recupera palla, serve Melchiorri che serve Bianchimano che non impatta la sfera a tu per tu con Facchin

    30′ lancio lungo per Bianchimano, aggancio del numero 20, tiro, respinta del portiere e tiro al volo di Melchiorri che piazza la sfera sotto la traversa: 1-0 

    33′ fallo di mano in area lariana: rigore. Ammonito H’Maidat

    33′ rigore di Minesso alle stelle

    39′ occasione per il Perugia con Minesso: ribattuta da un difensore

    45′ assegnato 1′ di recupero

    45+1′ finisce la prima frazione

    Secondo tempo

    1′ inizia la ripresa, primo possesso per i lariani. Non ci sono sostituzioni
     
    2′ ammonito Di Noia
     
    3′ la difesa del Perugia si addormenta e Gabrielloni ne approfitta : 1-1
     
    6′ Rosseti lanciato in contropiede, bella uscita di  piede di Fulignati al limite dell’area
     
    8′ Entrano Murano ed Elia per Bianchimano e Cancellotti
     
    14′ bella deviazione in angolo di Fulignati su tiro di Arrigoni
     
    20′ azione d’attacco del Perugia, Murano spreca
     
    20′ Escono Melchiorri e Burrai, entrano Rosi e Vanbaleghem
     
    23′ atterrato Elia in area: rigore
     
    24′ Moscati sbaglia il rigore ma sulla ribattuta Elia deposita in rete : 2-1
     
    28′ nel Como entrano De Nuzzo, Daniels per Dkidak e Terrani
     
    33′ Di Noia atterrato in are, l’arbitro lascia correre
     
    36′ nel Como esce Gabrielloni per Walker, nel Perugia Moscati lascia il campo a Konate
     
    41′ nel Como entrano Ferrari e Koffi per Gatto e Rosseti
     
    45′ traversa colpita da Minesso. Assegnati 4′ di recuperi
     
    45+4′ finisce 2-1
     

     Perugia Como Formazioni Ufficiali

     PERUGIA:  1 Fulignati, 3 Favalli, 4 Sgarbi, 5 Angella, 8 Burrai (20’st 19 Vanbaleghem), 9 Melchiorri (20’st 2 Rosi) , 10 Di Noia, 17 Moscati (36’st 15 Konate) , 18 Minesso, 20 Bianchimano (8’st 11 Murano) , 27 Cancellotti (8’st 7 Elia)

    A disposizione: 12 Bocci, 25 Minelli, 6 Monaco, 13 Sounas, 14 Crialese, 15 Konate, 23 Falzerano, 28 Kouan

    Allenatore:  Fabio Caserta

    COMO: 1 Facchin, 5 Bovolon, 7 Terrani (28’st 3 De Nuzzo), 9 Gabrielloni (36’st 19 Walker) , 10 Gatto (41’st 32 Ferrari) , 13 Crescenzi, 14 Bellomo, 17 Rosseti (41’st 25 Koffi) , 18 H’Maidat, 21 Arrigoni, 34 Dkidak (28’st  24 Daniels)

    A disposizione: 12 Bolchini, 8 Celeghin, 11 Cicconi, 15 Soldi

    Allenatore: Giacomo Gattuso

     Arbitro:  Sig. Gino Garofalo della sezione di Torre del Greco

    Assistenti: Sig.ri Roberto Fraggetta della sezione di Catania e Luca Testi sezione di Livorno

    IV Ufficiale: Sig.   Mario Saia della sezione di Palermo

    Marcatori: 30′ Melchiorri, 3’st Gabrielloni, 24’st Elia

    Ammoniti: H’Maidat, Di Noia, Arrigoni, Daniels

    Espulsi: –

    Recupero:  1′  pt,  4′  st

    Spettatori: porte chiuse

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    carlo 2021-06-11 16:33:03
    Ho visto spesso, dato che ci passo quasi tutte le mattine, qualche operaio a estirpare queste erbacce, ma poi ,.....
    carlo 2021-06-11 16:28:35
    E poi mi vengono a parlare di "digitalizzazione"| Ma dove, se le strutture sono ancora quelle dei tempi di Marconi?
    Aurelio Fabiani 2021-06-09 12:59:23
    Di nuovo il Centro sinistra. Cioè la solitaminestra liberale e liberista che dietro la difesa dei diritti civili nasconde la.....
    Paolo Marchetti 2021-06-09 06:10:45
    Giovanni Falcinelli non è stato solo un maestro di musica. Giovanni Falcinelli è stato innanzitutto un grande educatore per generazioni.....
    Aurelio Fabiani Casa Rossa 2021-05-25 08:40:16
    Si delude chi si illude. Questo debito per la città è colpa anche di chi ha dato credito alle promesse.....