Super Lanza e Perugia va con la decima

  • Letto 190
  • Il martello bianconero (13 punti, 61% in attacco) è l’Mvp della vittoria dei Block Devils con Monza, la decima consecutiva in campionato, la tredicesima contando anche la Champions. Ottimo anche Leon con la Sir che gioca alla grande in fase break con la battuta ed il muro sugli scudi. Mercoledì si torna al PalaBarton per il quarto di finale di Coppa Italia, a Pian di Massiano arriva Padova

    Decima vittoria consecutiva, la tredicesima contando anche la Champions, per la Sir Safety Conad Perugia che apre nel migliore dei modi il 2020 al PalaBarton sconfiggendo 3-0 il Vero Volley Monza nella terza di ritorno di Superlega.
    Esulta a fine match il popolo bianconero (tremiladuecento i tifosi saliti a Pian di Massiano) dopo aver visto una squadra che si è dimostrata mortifera in fase break. 7 ace (3 di Atanasijevic che raggiunge quota 400 in Superlega), 8 muri vincenti (3 a testa per Podrascanin e Russo) e soprattutto una marea di difese spettacolari con Colaci ancora una volta versione Superman che raccatta tutto consentendo alla lucida regia di De Cecco di fornire tanti palloni in contrattacco ai frombolieri di palla alta bianconeri.
    È Filippo Lanza l’Mvp della sfida. Il martello bianconero bissa il premio di Verona e si prende il riconoscimento dopo una partita esemplare condita da 13 punti (61% in attacco e 2 ace) e da un lavoro importante anche in seconda linea (44% di ricezione positiva). Leon (14 punti e 2 ace) è il miglior realizzatore, doppia cifra anche per Russo (78% in primo tempo), 9 ed 8 i punti di Atanasijevic e Podrascanin a dimostrazione della bontà della distribuzione di De Cecco.
    Vento in poppa dunque per i Block Devils che ora entrano ufficialmente nella fase calda della stagione. Mercoledì sera è infatti in programma il quarto di finale in gara secca di Coppa Italia, con Perugia che ospita a Pian di Massiano la Kioene Padova. Match importantissimo che vale l’accesso alla Final Four di Bologna. Servirà ancora l’effetto PalaBarton ed una grande prova di squadra.

    IL MATCH

    Russo e Podrascanin i centrali scelti da Heynen. Parte meglio Monza con il muro di Beretta (1-3). Due di Leon pareggiano, due di Kurek riportano avanti i brianzoli (3-5). Lanza impatta (5-5). Smash di Russo, errore di Dzavoronok, contrattacco di Lanza e Perugia è avanti (9-6). Ancora Lanza sempre in contrattacco (10-6). Ace di Orduna (11-9). Il muro di Yosifov riporta Monza a contatto (14-13). Attacco ed ace di Leon (16-13). Ace anche per Atanasijevic, poi super muro di Russo (20-15). Arriva un altro ace, il numero 400 in Superlega, per Atanasijevic (21-15). Perugia gira a dovere e chiude un altro primo tempo con Russo (23-16). Leon porta i suoi al set point (24-16). Chiude l’errore di Kurek (25-18).
    È Lanza a spingere Perugia in avvio di secondo parziale (6-3). Mette anche l’ace Lanza (8-4). Kurek dimezza (10-8). Perugia riparte alla grande con Atanasijevic e Lanza e poi con l’ace di Leon a 128 Km (14-8). Russo chiude la strada a Sedlacek (18-11). Contrattacco vincente di Leon (20-12). Monza accorcia con il turno di Dzavoronok dai nove metri (22-17). Leon ed il muro di Podrascanin portano Perugia al set point (24-17). Out Louati, i Block Devils raddoppiano (25-17).
    È Monza, con Buchegger per Kurek, ad avere la partenza migliore nella terza frazione (6-8). Il muro di Podrascanin impatta, l’errore di Beretta vuol dire sorpasso Perugia (11-10). Errore di Buchegger e poi muro di Leon (14-11). L’attacco out di Podrascanin riporta le squadre a contatto (15-14). Il muro di Beretta certifica la parità (17-17). Ace di Lanza (19-17). Louati pareggia subito (19-19). Due in fila di Leon (21-19). Invasione del muro brianzolo (22-19). Lo smash di Leon porta Perugia al match point (24-20). Chiude il primo tempo di Podrascanin (25-21).

    I COMMENTI

    Roberto Russo (Sir Safety Conad Perugia): “Volevamo riprendere il ritmo dopo Verona e stasera siamo riusciti a giocare una bellissima pallavolo, facendo benissimo nella correlazione muro-difesa ed in battuta. Ora dobbiamo proseguire a lavorare in vista delle prossime partite”.
    Santiago Orduna (Vero Volley Monza): “Per giocare contro una squadra come Perugia ci manca di giocare ad altro livello con continuità. Noi a volte non riusciamo a fare due cose di fila bene, ci manca una costanza di squadra per giocare tutta la partita a questo livello”.

    IL TABELLINO

    SIR SAFETY CONAD PERUGIA – VERO VOLLEY MONZA 3-0
    Parziali: 25-18, 25-17, 25-21
    SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco, Atanasijevic 9, Russo 10, Podrascanin 8, Leon 14, Lanza 13, Colaci (libero), Zhukouski, Piccinelli, Taht. N.e.: Plotnytskyi, Ricci (libero), Hoogendoorn, Biglino. All. Heynen, vice all Fontana.
    VERO VOLLEY MONZA: Orduna 1, Kurek 10, Yosifov 5, Beretta 3, Louati 4, Dzavoronok 9, Goi (libero), Galassi, Sedlacek, Calligaro, Buchegger 5, Federici (libero). N.e.: Capelli, Ramirez Pita. All. Soli, vice all. Parisi.
    Arbitri: Mauro Goitre – Stefano Cesare
    LE CIFRE – PERUGIA: 14 b.s., 7 ace, 44% ric. pos., 11% ric. prf., 51% att., 8 muri. MONZA: 12 b.s., 2 ace, 37% ric. pos., 12% ric. prf., 42% att., 4 muri.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2020-02-26 10:43:10
    Lunedì mattina, Corso Mazzini, ore 11 circa, giornata soleggiata.....5 (CINQUE!) persone.
    dominga pascali 2020-02-24 16:44:17
    Salve Presidente Luca Filipponi, www.domingapascali.it è il link del mio sito dove potrà visionare il mio repertorio artistico dal 1983.....
    LIVE Frosinone-Perugia: segui in diretta la sfida dello 'Stirpe' – Servizio di informazione 2020-02-16 22:05:34
    […] Serie B, Frosinone-Perugia 1-0 | Due Mondi News – Il quotidiano … […]
    Enrico 2020-02-14 22:44:56
    Se non sta bene questa nomina ( preoccupati perché di sinistra) trovatene una voi nel vostro ambito... Per il respiro.....
    marco morichini 2020-02-13 16:17:53
    ottimo