Strepitoso successo per il concerto celebrativo del Teatro Lirico Sperimentale

  • Letto 508
  • Grande serata al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti – foto

    Serata di musica e festeggiamenti per il Lirico Sperimentale di Spoleto che ieri sera ha celebrato i 75 anni di attività con un concerto al Teatro Nuovo di Spoleto. Tra i numerosi ringraziamenti anche quello di uno degli ospiti presenti che, dopo lo spettacolo, commenta: «Grazie e complimenti per la bella serata! Avete fatto ridestare in me il piacere della vera bella musica!». Una bellissima occasione per tutti i presenti, insomma, che si è conclusa con un toccante discorso della rappresentante legale Battistina Vargiu. I protagonisti dello spettacolo, omaggiati dall’Istituzione di una targa commemorativa e di un bouquet floreale, sono stati i cantanti in carriera ed ex vincitori del Concorso – Daniela Nineva, Alec Avedissian, Massimo Giordano, Roberto Frontali e Marina Comparato –, alcune delle giovani promesse dello Sperimentale – Sara Cortolezzis, Elena Finelli e Oronzo D’Urso -, il direttore Carlo Palleschi, i presentatori Valentina Lo Surdo e Andrea Penna e la famiglia Belli, arrivate da Roma per la speciale occasione. Il Teatro ringrazia inoltre l’Onorevole Franceschini, la Dott.ssa Tesei e la Dott.ssa Tombesi per il pensiero rivolto all’attività dell’Istituzione. Caloroso e attento il pubblico presente in sala.

    Procedono le attività relative alla Stagione lirica sperimentale con L’Ammalato immaginario di Leonardo Vinci, nel contesto degli Intermezzi del ‘700, un progetto che nasce grazie collaborazione tra il Centro Studi Pergolesi dell’Università degli Studi di Milano e il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”. La prima si terrà questa sera, venerdì 10 settembre, alle ore 21.00 al Teatro Caio Melisso di Spoleto. Due repliche seguiranno domani, sabato 11 settembre alle ore 21.00, e domenica 12 settembre alle ore 17.00, sempre al Caio Melisso.

    Il Maestro Pierfrancesco Borrelli dirigerà l’Ensemble strumentale del Teatro Lirico Sperimentale, regia e allestimento scenico di Andrea Stanisci, costumi di Clelia de Angelis, luci di Eva Bruno. Maestro al cembalo Davor Krkljus. Nella parte di Erighetta si alterneranno Chiara Boccabella e Giorgia Teodoro e nella parte di Don Chilone Alberto Petricca e Matteo Lorenzo Pietrapiana.

    La produzione è resa possibile grazie al sostegno della Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini.

    L’incontro di presentazione dello spettacolo, con i direttori artistici Michelangelo Zurletti ed Enrico Girardi, il direttore musicale Pierfrancesco Borrelli e lo scenografo Andrea Stanisci, si terrà oggi, venerdì 10 settembre 2021 alle ore 18.00, alla Terrazza dell’Albergo Ristorante Il Panciolle. Ingresso libero.

    BIGLIETTI IN VENDITA presso le rivendite Ticket Italia (a Spoleto Box 25 – Piazza della Vittoria, 25) e sul sito di Ticket Italia al seguente link: https://ticketitalia.com/teatro/75-stagione-lirica-sperimentale-2021. Il botteghino del Caio Melisso sarà aperto nei giorni 10 e 11 settembre dalle ore 18.30 a inizio spettacolo e il 12 settembre dalle ore 15.00 a inizio spettacolo. Ingresso unico €18. Per informazioni chiamare il numero 0743.222889338.8562727 oppure visitare i siti www.ticketitalia.com e www.tls-belli.it.

    Ricordiamo che per accedere in teatro sarà necessario presentarsi muniti di mascherina, GREEN PASS e documento d’identità valido come da normativa vigente.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo neri 2021-08-22 07:48:48
    Eccheporc...me lo dici il giorno dopo?
    Eugenia Serafini 2021-08-18 10:00:46
    Non mi è chiaro il rapporto Festival di Spoketo 2021 e Premio Nobel . Eugenia Serafini
    Aurelio Fabiani 2021-08-14 20:44:53
    Zitti! E verognateve!
    Giovanni Cameli 2021-08-09 17:04:50
    Complimenti vivissimi per l'incarico ricevuto. Mi ricordo di te quando eri allievo del "Capitano" ai tempi del collegio; eri molto.....
    giorgio proietti 2021-08-02 11:46:07
    perchè parlare a vanvera sapete come sono successe le cose?