Spoleto, torna l’acqua al campo da rugby di San Nicolò

  • Letto 681
  • Salva l’attività dell’ Asd Spoleto Rugby 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    ACQUAAAAAA!!!!!

    Finalmente!

    Dopo tante parole, l’Amministrazione Comunale ha attivato l’ASE che prontamente è intervenuta con i suoi tecnici e nel giro di pochi giorni sono riusciti a riattivare un pozzo esistente e a portare le condutture all’interno del nostro campo!
    Oggi, mercoledì 5 agosto, non ci resta che collegare il nostro mega-multi irrigatore, collaudare la portata dell’acqua e ridar vita al nostro amato campo!

    Ora è il momento dei ringraziamenti e non delle polemiche e quindi non posso che ringraziare tutti coloro che si sono prodigati affinché alla nostra “denuncia” seguissero i fatti.

    Spero che questa vicenda possa essere da esempio per tutti coloro che spesso si lamentano ma che nulla fanno per cambiare le cose!
    Il rugby ce lo insegna: mai mollare!

    Ora i nostri ragazzi, al ritorno dalle vacanze, troveranno un verde campo dove poter giocare ed allenarsi con maggior enfasi e spensieratezza.

    Grazie a tutti!

    Alessandro Ruisi

     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Michele Zicavo 2022-11-30 10:07:50
    Ringrazio tutta la Redazione per l'attenzione e la sensibilità dimostrata nei confronti di questi meravigliosi ragazzi e del progetto "Calcio.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-28 21:38:55
    Ben arrivati. Il treno della protesta è partito 55 giorni fa. Comunque vediamo che volete fare.
    Aurelio Fabiani 2022-11-23 10:23:54
    INTITOLARE UNA STRADA A GINO STRADA. OTTIMA PROPOSTA. MA SE POI FAI LA STRADA OPPOSTA, QUESTA PROPOSTA NON E' UNA.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-16 20:52:40
    Vigilare sul previsto? Hanno già fatto. Chiuso il punto nascite. A chi tiene in mano le chiavi del city forum.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-08 06:56:41
    Hanno anche il coraggio di parlare!