Spoleto, il teatro entra al liceo

  • Letto 409
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETO

    Per la prima volta, incontri di mediazione teatrale  della Stagione di prosa, si terranno all’interno di Palazzo Toni, in piazza Carducci, sede centrale del Liceo “Sansi-Leonardi-Volta”

    Novità in arrivo per il progetto “Percorsi di condivisione”, attività finalizzata ad accompagnare e a facilitare la visione e la comprensione degli spettacoli della prossima Stagione di Prosa di Spoleto: a partire da quest’anno, infatti, gli incontri si terranno all’interno di Palazzo Toni, in piazza Carducci, sede centrale del Liceo “Sansi-Leonardi-Volta”.
    Il progetto, patrocinato dal Comune di Spoleto, è coordinato dalla dott.ssa Lorella Natalizi, che vanta una lunga esperienza in questo tipo di progetti e che proporrà ai ragazzi non un’ulteriore ora di lezione, ma un momento di piacevole confronto sullo spettacolo che poi si andrà a vedere al Teatro.
    Il primo incontro è previsto per Mercoledì 7 novembre, alle ore 14,30 nel Salone d’Onore di Palazzo Toni, a piazza Carducci e sarà l’occasione per illustrare tutta la stagione di prosa, organizzata con il supporto del Teatro Stabile dell’Umbria e per discutere del primo spettacolo del cartellone: “Questi fantasmi” di Eduardo De Filippo, messo in scena dalla Compagnia di Teatro di Luca De Filippo, con la regia di Marco Tullio Giordana.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    A seguire, ogni mercoledì prima dello spettacolo, sempre alle ore 14,30 a Palazzo Toni, si terranno gli altri 6 incontri, secondo il calendario riportato in fondo all’articolo.

    Agli incontri possono partecipare le altre scuole di Spoleto, sia medie di primo grado che di secondo grado; la partecipazione è aperta sia ai singoli studenti interessati, che a gruppi e classi di alunni; vista la limitata capienza dello spazio, chi intende intervenire con un gruppo è pregato di contattare la docente coordinatrice del progetto, prof.ssa Lidia Antonini ( Tel. 0743 22 35 05 – Fax 0743 22 53 18 e-mail: pgis026007@istruzione.it).

    “Da anni la nostra scuola”, ha dichiarato la Dirigente scolastica Roberta Galassi, “cerca di avvicinare i giovani al teatro, sia durante l’anno scolastico che durante il Festival dei due Mondi, con la convinzione che vedere uno spettacolo teatrale abbia un grande valore formativo e significhi partecipare ad un processo artistico che cerca di dare senso al mondo, aiutando a comprendere meglio il presente.
    Al fine di promuovere e facilitare la fruizione dell’esperienza teatrale sosteniamo con convinzione le iniziative delle istituzioni in questo campo, finalizzate a facilitare l’acquisto degli abbonamenti per i giovani e ad aiutare i ragazzi a capire meglio il significato degli spettacoli che vedranno. Per questo abbiamo accolto con entusiasmo la proposta di ospitare all’interno della scuola, in orario pomeridiano, gli incontri del progetto “Percorsi di condivisione” e speriamo vivamente di vedere la scuola piena di ragazzi appassionati del teatro.”

    PROGRAMMA DEGLI INCONTRI DI MEDIAZIONE TEATRALE

    Palazzo Toni, piazza Carducci, sede centrale del Liceo SANSI LEONARDI VOLTA

    Mercoledì 7 novembre presentazione generale e mediazione di “Questi Fantasmi”
    Mercoled’ 19 dicembre “Il maestro e Margherita”
    Mercoledì 23 gennaio “Il penitente”
    Mercoledì 13 Febbraio “Racconto d’inverno”
    Mercoledì 27 febbraio “Il costruttore Solness”
    Mercoledì 13 marzo “La bibbia riveduta e scorretta”
    Mercoledì 3 aprile “Kiss me, Kate”

    Immagine Google Earth

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Alberto Bussoni 2020-04-09 07:30:19
    Risultato? Liberi tutti.
    Carlo Bianchi 2020-04-06 11:21:58
    Le banche TUTTE hanno un solo scopo: IL PROFITTO. E se ne fregano di tutto il resto. Quando la gente.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-04-02 17:42:47
    Per risparmiare energia elettrica non serve chiudere i percorsi meccanizzati, basterebbe che funzionassero le cellule fotoelettriche (e il risparmio ci.....
    Dino 2020-03-18 07:44:51
    Sono della Valnerina e precisamente di Sant'anatolia di Narco Perugia penso che ancora qui non ci sia nessun contagiato però.....
    Giampiero 2020-03-17 17:25:27
    Sarebbe opportuno disinfettare le zone delle farmacie e dei supermercati,in quanto c'è sempre un grande afflusso di persone a tutte.....