Spoleto, si rifiuta di sottoporsi ad un controllo e aggredisce gli Agenti: arrestato

  • Letto 1409
  • Il quarantatreenne, in possesso di un coltello, si è scagliato con calci e pugni nei confronti dei poliziotti 

    Una pattuglia della Squadra Volante della Polizia di Stato del Commissariato di Spoleto, – si legge in una nota stampa della Questura –  interveniva in un parco pubblico del centro cittadino, in ausilio agli operatori della Polizia Locale, i quali erano intenti ad effettuare ordinari controlli, anche in relazione alle norme anti assembramento previste dai D.P.C.M. vigenti.

    Al loro arrivo gli Agenti notavano la presenza di un uomo di 43 anni di origini campane, residente nella zona da diversi anni, con diversi precedenti di polizia, il quale non voleva sottoporsi a controllo, rifiutandosi di fornire documenti e generalità.


    All’improvviso il 43enne si scagliava con calci e pugni nei confronti dei due poliziotti.

    Vista la reazione violenta, gli Agenti erano costretti ad immobilizzare l’individuo che nel frattempo continuava a scagliare pugni e calci.

    Una volta bloccato, l’uomo veniva anche trovato in possesso di un coltello.

    I poliziotti, – conclude la nota – risultavano costretti a ricorrere alle cure dei sanitari per delle lievi escoriazioni e il 43enne veniva tratto in arresto e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

    Immagine generica 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    carlo 2021-04-10 17:38:23
    Me sta bene tutto, ma tocca esse 'mbriachi o camminare con la testa tra le nuvole. meglio che se ne.....
    Le ceneri di Gramsci 2021-04-05 14:08:06
    La lettura del comunicato del PD rappresenta, per chi fosse un vecchio simpatizzante, un vero insulto alla tradizione di un.....
    Zorro 2021-04-03 10:46:44
    Questi sono i cosiddetti civici volontari...o meglio i dott.vinavil....che vergogna solidarietà al dott marco trippetti!
    Zorro 2021-03-15 06:31:51
    Si infatti si potrebbero prendere ad esempio gli amministratori 5 stelle o meglio da dimenticare a partire da roma.....e questione.....
    marco marcucci 2021-03-11 08:07:54
    Bravo Luca