Spoleto, “Portiamo la spesa a mia madre” ma in macchina hanno oltre 2,5 kg di marijuana

  • Letto 1747
  • Due giovani  arrestati nel corso dei controlli stradali per l’emergenza Coronavirus 

    Nel corso dei servizi mirati ai controlli straordinari del rispetto delle direttive emanate dal Governo per fronteggiare l’emergenza coronavirus, disposti con Ordinanza del Questore della provincia di Perugia, dr. Antonio Sbordone, gli agenti del Commissariato P.S. di Spoleto, unitamente a personale della Polizia Locale di Spoleto, nel pomeriggio di ieri procedevano al controllo di una autovettura con all’interno una cittadina italiana 31enne, in qualità di conducente ed un italiano di 28 anni come passeggero.

    Al momento del controllo i due asserivano che si stavano portando presso l’abitazione della madre dell’uomo, al fine di rifornirla della spesa di generi alimentari, in quanto la donna versava in pessimo stato di salute.

    I due mostravano i generi alimentari presenti nell’auto ma, ad un primo controllo dei volumi interni del veicolo, i poliziotti riuscivano a reperire, ben occultato all’interno del porta bagagli posteriore del mezzo, un pacchetto avvolto da carta rossa contenente sostanza solida al tatto. Ad una prima richiesta di spiegazioni i due asserivano che si trattava di carne bovina congelata ma a seguito di ulteriore controllo risultava trattarsi di 5 panetti sigillati ed avvolti da cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana.

    Gli operatori effettuavano quindi un’accurata perquisizione dalla quale veniva reperito un altro pacco contenente 4 involucri contenenti 5 panetti sigillati con del cellophane. In tutto venivano rinvenuti e sequestrati 25 panetti di sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di oltre due kg e mezzo. Effettuati controlli anche presso le abitazioni dei due, ove veniva reperito il materiale necessario per il confezionamento, fra cui un bilancino di precisione.

    Al termine delle attività di rito i due venivano tratti in arresto e messi a disposizione dell’A.G.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......
    Alexandra Almon 2020-06-26 22:57:11
    Carissimo Gianni Burli, la tua situazione sembra la fotocopia di quanto vissuto da noi negli ultimi due anni. Grazie a.....