A Spoleto e Perugia la mostra “Etruschi e Umbri, genti di confine”

  • Letto 815
  • BANNER-DUE-MONDI“Etruschi e Umbri, genti di confine” è il titolo di una mostra allestita in simultanea al Museo archeologico nazionale di Spoleto-Teatro romano e al Museo archeologico nazionale dell’Umbria (piazza Giordano Bruno, 10, Perugia). Scaturita dal lavoro congiunto di Luana Cenciaioli, direttrice del MANU, e  Maria Angela Turchetti, direttrice del museo spoletino, espone a Spoleto ritrovamenti etruschi e a Perugia reperti degli Umbri. Merli_group_

    In particolare a Spoleto è possibile visionare, oltre a bronzetti votivi etruschi, un’importante statua in terracotta proveniente dalla zona di Compresso mentre al Museo archeologico nazionale dell’Umbria, a Perugia, sono esposti reperti umbri del VII sec.a.C. ritrovati a Spoleto in piazza d’Armi, e appartenenti alle cosiddette tomba n. 17, detta anche del “principe guerriero” (dischi-corazza in bronzo e punte di lancia in ferro), e n. 14 (coperchio decorato in ceramica).

    La mostra resterà aperta fino a domenica 1 ottobre.

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Alberto Bussoni 2020-01-23 17:08:18
    Pensa un po'....ne ha fatta di strada Alberto da quando gli passavo i compiti dentro una penna improbabile.......
    Carlo Neri 2020-01-23 07:24:07
    Eeee..ma se Ferrara non facesse il direttore artistico, regista. musicista, attrezzista etc.... come farebbero a "campare" lui e la gentile.....
    Renato 2020-01-14 16:24:59
    Ballista
    Piero Gasparri 2019-12-05 16:36:17
    grande fotografo, sono orgoglioso di te
    Carlo Neri 2019-12-04 16:16:10
    Ma il sindaco lo sa che i fans di Patti Smith, quelli di una certa età, sono gli stessi che.....