Spoleto, l’Associazione Pubblica Assistenza Stella d’Italia si presenta in un video

  • Letto 701
  • “Ci piacerebbe portarvi in punta di piedi dentro i nostri ambienti, farvi percepire il lavoro quotidiano che avviene dietro ogni mezzo che vedete in giro in città e chissà, ad emergenza superata, avere nuovi cittadini pronti a varcare la porta della nostra sede”

    Riceviamo e pubblichiamo:

    In questi giorni così impegnativi per tutto il Paese, spesso pressati da continue notizie negative, che avviliscono ancor più i nostri animi, abbiamo pensato come Associazione di raccontare un’altra parte di questa storia, quella di chi continua ad essere al servizio dei cittadini, ora più che mai. Insieme a noi vi sono centinaia di altre organizzazioni attualmente al servizio di tutti, ovvero migliaia di cittadini che trasformano in gesti concreti i principi contenuti nella nostra Carta Costituzionale. Ci siamo chiesti spesso in questi giorni come potervi raccontare le nostre attività. Avvengono quasi sempre nel più totale silenzio e riserbo, con ritmi quotidiani che possono dare l’impressione di una normalità, come se fosse tutto scontato. In realtà non è così. La Pubblica Assistenza Stella d’Italia, appartenente alla rete ANPAS, svolge le sue attività dal lontano 1894 anno di sua fondazione. E’ una delle associazioni più antiche d’Italia e locali. Ha letteralmente attraversato la storia del Paese, disgrazie e calamita comprese, ed oggi rappresenta una pietra miliare nel tessuto cittadino.  

    Come spesso accade, quando qualcosa è talmente radicato nel tessuto di una comunità, si può incorrere nell’errore di darlo per scontato, certezza immutabile nel tempo. In realtà, dietro una mole considerevole di lavoro, vi sono solo circa 100 persone che, di questi tempi con ancor più consapevolezza, si sono rimboccate le maniche per cercare di fare del proprio meglio con semplicità e professionalità. Nei fatti, questa piccola-grande associazione è composta da uomini e donne con il loro vissuto, storie, preoccupazioni e difficoltà che sono oggi le stesse di ogni altro cittadino. Così, non sapendo come raccontarvi a parole il nostro impegno abbiamo provato a realizzare un video. Vi accorgerete che non è di qualità impeccabile, è stato realizzato durante i servizi, letteralmente nei ritagli di tempo e solo negli spazi che permettevano il rispetto di nuove regole operative. Nel video c’è un po’ della nostra storia, di cui come spoletini dovremmo tutti andare fieri.

    Ci piacerebbe portarvi in punta di piedi dentro i nostri ambienti, farvi percepire il lavoro quotidiano che avviene dietro ogni mezzo che vedete in giro in città e chissà, ad emergenza superata, avere nuovi cittadini pronti a varcare la porta della nostra sede. Nel video precisiamo che sono state effettuate riprese lontane da luoghi sensibili, come ad esempio gli ospedali. Non appena le condizioni lo permetteranno ci piacerebbe raccontarvi da vicino anche la specifica attività svolta dagli equipaggi del 118. 

    Associazione Pubblica Assistenza Stella d’Italia

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Leo 2021-02-12 14:24:00
    State dimostrando voi consiglieri della lega che siete pari pari uguali a quelli del PD....il che non è un complimento.....
    Luca Filipponi 2021-02-07 12:57:20
    Tania Di Giorgio un direttore musicale ed una artista veramente unica e straordinaria
    Aurelio Fabiani 2021-02-07 09:20:39
    CANZONI CONTRO LA GUERRA - AL MILITE IGNOTO di Claudio Lolli Io lo so chi ti spinse a partire e.....
    Ufficiale: dall'8 al 21 febbraio misure di fascia rossa rafforzata in tutti i comuni della Provincia di Perugia e in sei della Provincia di Terni | Due Mondi News - HealthGlitz 2021-02-06 22:37:54
    […] Read original article here […]
    Daniele 2021-02-04 23:50:49
    Ennesima prova che questa Amministrazione e questo sindaco valgono 0. Fare proclami di successo? Qui a rimetterci sono solo le.....