Spoleto, la Lega: “Chiudere parchi pubblici, aree di gioco per bambini e piste ciclabili”

  • Letto 537
  • Emergenza Coronavirus, la richiesta dei consiglieri comunali  Fagotto Fiorentini, Fedeli, Loretoni,  Militoni, Pompili e  Proietti


    Chiudere subito parchi pubblici, aree di gioco per bambini e piste ciclabili, come già previsto da molti comuni umbri, per contenere il rischio di diffusione del contagio”.

    È la richiesta dei consiglieri comunali della Lega a Spoleto, Giampaolo Fagotto Fiorentini, Riccardo Fedeli, Cesare Loretoni, David Militoni, Debora Pompili e Stefano Proietti.

    Condividiamo l’appello del Sindaco agli spoletini lanciato nell’ultimo video messaggio al fine di rispettare le disposizioni vigenti in materia di corona virus – spiegano i consiglieri – Esortiamo anche noi gli spoletini a rimanere il più possibile nelle proprie abitazioni. Tuttavia in questi giorni abbiamo ricevuto molte segnalazioni da parte dei nostri concittadini in merito a situazioni di assembramento in vari luoghi della città che vanno contro alle disposizioni di legge vigenti per contrastare il diffondersi del coronavirus.

    È quindi necessaria una presa di posizione drastica al fine di limitare le possibilità di contagio nella nostra realtà che per fortuna non presenta ancora numeri così gravi. Quando l’incoscienza travalica le dovute accortezze, l’amministrazione locale può ergersi a tutore della salute pubblica inibendo l’accesso a luoghi nei quali si possono formare capannelli di persone e quindi crearsi le possibilità di contagi.

    A tal proposito, come già previsto dai sindaci di molti comuni umbri e di tante città in Italia, chiediamo al sindaco di Spoleto di vietare attraverso un’ordinanza l’accesso a giardini pubblici, aree verdi comunali, parchi gioco per bambini e piste ciclabili del territorio comunale. Questo virus – concludono – sta mettendo a dura prova il sistema sanitario nazionale e l’economia locale, ma possiamo combatterlo e vincere questa battaglia solo se facciamo tutti la nostra parte”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......
    Alexandra Almon 2020-06-26 22:57:11
    Carissimo Gianni Burli, la tua situazione sembra la fotocopia di quanto vissuto da noi negli ultimi due anni. Grazie a.....