Spoleto in cucina: il pandoro goloso di Simone Celesti

  • Letto 583
  • La ricetta ideale per i giorni di festa firmata dallo chef Simone Celesti

    Nel consueto appuntamento con la nostra rubrica di cucina dello chef Simone Celesti, vi proponiamo una dolce ricetta : pandoro goloso

    Pandoro goloso – Simone Celesti

    Ingredienti:

    N. 2/3 fette di pandoro alte 2 cm
    160 ml di panna fresca
    1 cucchiaio raso di zucchero a velo
    70 g di crema spalmabile al cioccolato
    2 cucchiai di liquore all’arancia
    2/3 cucchiai di confettura di pesche

    Per decorare:
    250 ml di panna zuccherata
    6 ciliegine candite

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Procedimento:

    Dalle fette di pandoro ricavate circa 12 triangoli.
    Montate la panna con lo zucchero, aggiungete la crema spalmabile al cioccolato, farcite con la crema la metà dei triangoli di pandoro, poi soprapponete i triangoli rimasti a quelli farciti.
    Unite il liquore alla confettura, spalmate la confettura su ogni triangolo e guarnite con un ciuffo di panna montata e le ciliegine candite.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Zorro 2020-07-23 19:20:34
    In genere ci sono due gatti un cane ed un cavallo agli eventi compresi il direttore di palazzo collicola ma.....
    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......