Spoleto in cucina: il Gazpacho

  • Letto 502
  • Una fresca ricetta della tradizione spagnola firmata dallo chef Simone Celesti

    Nel consueto appuntamento con la nostra rubrica di cucina dello chef Simone Celesti, vi proponiamo una ricetta gustosa e fresca conosciuta in tutto il mondo: “ GAZPACHO FRESCO “

    Nella cucina spagnola, il gazpacho è una zuppa fredda a base di verdure crude, molto apprezzata d’estate in regioni come l’Andalusia. Gli ingredienti principali sono tradizionalmente peperoni, pomodori, cetrioli e cipolla, arricchiti di volta in volta con erbe aromatiche differenti, e pane raffermo ammorbidito in acqua, che rende cremoso il composto.

    Gazpacho – Simone Celesti

    800 g di pomodori freschi
    200 g di peperone,
    80 g cipolla
    1 cetriolo
    20 ml aceto bianco o rosso
    Basilico q b
    olio extravergine di oliva
    sale
    Crostini di pane 60 g

    Pelate il cetriolo, tagliatelo a metà ed eliminate i semi.

    Mondate il cipollotto e riducetelo a rondelle. Mondate e tagliate a tocchetti i peperoni

    Incidete a croce i pomodori, sbollentateli in acqua bollente per 40 secondi, scolateli, pelateli, tagliateli a spicchi ed eliminate i semi.

    Raccogliete le verdure e il basilico nel frullatore, aggiungete l’aceto, salate e frullate per 2 minuti ottenendo un composto liscio.
    Accompagnate il gazpacho con pane tostato.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    LIVE Frosinone-Perugia: segui in diretta la sfida dello 'Stirpe' – Servizio di informazione 2020-02-16 22:05:34
    […] Serie B, Frosinone-Perugia 1-0 | Due Mondi News – Il quotidiano … […]
    Enrico 2020-02-14 22:44:56
    Se non sta bene questa nomina ( preoccupati perché di sinistra) trovatene una voi nel vostro ambito... Per il respiro.....
    marco morichini 2020-02-13 16:17:53
    ottimo
    il cospaiese 2020-02-12 22:57:02
    Missing. Stamattina purtroppo non c'era nessuno dell'Amministrazione Comunale a rendere onore ad uno dei pochi campioni sportivi che negli anni.....
    Sergio Caporicci 2020-02-12 15:03:10
    Meglio tardi che mai porgere le condoglianze alla famiglia senza polemizzare ci mancherebbe altro!