Spoleto in cucina: gli strangozzi fave, pancetta e pecorino di Simone Celesti

  • Letto 1187
  • Una nuova ricetta firmata dal nostro chef di fiducia

    Nel consueto appuntamento con la nostra rubrica di cucina dello chef Simone Celesti, vi proponiamo ricetta golosa della tradizione: strangozzi fave, pancetta e pecorino.

    Strangozzi fave, pancetta e pecorino – Simone Celesti

    Ingredienti per 4 persone:

    440 g di strangozzi
    350 g di fave fresche sgusciate
    60 g di pecorino stagionato grattugiato
    1/2 spicchio d’aglio
    160 g di pancetta
    Olio evo q b
    Sale q b
    Pepe q b


    Sbucciare le fave e sbollentatele per un paio di minuti. Scolatele con una schiumarola e privatele della pellicina.

    Raccoglietele nel bicchiere del mixer insieme allo spicchio d’aglio e il pecorino grattugiato. Frullate il tutto, aggiungendo olio a filo, fino ad ottenere una crema omogenea.
    Tagliate la pancetta a listarelle sottili, fatela rosolare per un paio di minuti in una padella antiaderente.

    Cuocete gli strangozzi in abbondante acqua salata. scolateli tenendo da parte un po’ di acqua di cottura.
    Mantecate in una padella gli strangozzi con la crema di fave e la pancetta, se necessario aggiungete un po’ d’acqua di cottura.
    Servite.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......
    Alexandra Almon 2020-06-26 22:57:11
    Carissimo Gianni Burli, la tua situazione sembra la fotocopia di quanto vissuto da noi negli ultimi due anni. Grazie a.....