Spoleto, in centro storico ‘A mano Armata’

  • Letto 1036
  • Inaugurato il nuovo store dell’artigiana spoletina Maya Sabbatini

    Tanta gente ieri pomeriggio all’inaugurazione del nuovo negozio ‘A mano Armata’ , non vi spaventate armata si riferisce alle sapienti mani di una giovane e bella artigiana spoletina : Maya Sabbatini , orafa, artista a 360 gradi , che interpreta a suo modo , una svariata collezione di gioielli dalle forme ed immagini originali e altre originali offerte : dai fumetti , alla valigeria, magliette, ceramiche. Una sfida al Centro Storico della Città del Festival , si proprio nei pressi dell’Arco Druso , il caro Salotto che tutti gli spoletini amano.

    ‘A Mano Armata’ , l’intraprendenza di una giovane che ama la sua città e si mette in gioco sfidando tutte le problematiche con coraggio e determinazione lancia un chiaro messaggio ai tanti giovani spoletini. ‘A Mano Armata’ arricchisce una zona laddove da anni i titolari dei tanti esercizi commerciali , lottano e cercano di mantenere intatta la storia e le offerte commerciali in uno dei migliori quartieri della città .

    Nella foto in evidenza: la titolare Maya Sabbatini , con Rosario Murro , delegato dal Sindaco alle Aziende in Crisi.

    Informazione pubblicitaria

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Andrea 2019-10-18 13:37:56
    Una persona che quando parla si capisce cosa dice, peccato che non si candidi lei a rappresentare l'Umbria e Spoleto......
    Sonia Comessatii 2019-10-15 22:00:10
    Non mi sembra un atto serio e circostanziato se non fanno il nome dell'assessore competente. Chi è? Lavori pubblici? Scuola?
    Stefano Conti 2019-10-15 17:08:07
    prima la cina con brunini e poi non si è fatto niente, poi dovevano salvare la minerva e anche li.....
    Anna 2019-10-09 23:42:41
    Buonasera volevo informarvi che il cognome Non bellomo ma belluomo riferendomi al articolo sul artista corrado belluomo.
    Marco Morichini 2019-10-08 22:50:46
    Spero che la notizia del raddoppio ferroviario Terni-Spoleto non sia solo campagna elettorale!