Spoleto, grande soddisfazione per la riuscita di M24

  • Letto 792
  • Sport e beneficenza: raccolte oltre 3400 € per le quattro associazioni beneficiarie

    Un successo sotto tutti i punti di vista quello riscosso dalla prima edizione della maratona di beneficenza M24 conclusasi ieri, domenica 12 maggio, dopo 24 ore no stop di corsa e nuoto indoor, eventi, corsi, spettacoli e concerti.

    Grazie alla generosità delle oltre 1.300 persone, che hanno gremito gli spazi del centro Unique Fitness e Salute partecipando alla maratona e alle svariate attività in programma, sono stati raccolti 3.435,50 euro devoluti in beneficenza a Il Sorriso di Teo, Peter Pan Spoleto, Social Sport Spoleto e Associazione Bisse.

    La sala pesi e la piscina Unique, cuori pulsanti della manifestazione, hanno ospitato oltre 250 atleti – appartenenti a oltre 10 associazioni sportive e di volontariato – che, per 24 ore consecutive, si sono alternati correndo, pedalando e nuotando, in una grande festa del fitness e solidarietà.
    Gli appuntamenti dedicati ai più piccoli hanno attirato oltre 100 bambini che, fra baby dance, gonfiabili, laboratori di cucina e ginnastica, hanno animato gli spazi del centro Unique con il loro entusiasmo e vitalità.

    I kit M24 consegnati sono stati 300 per un totale di 1.200 gadget distribuiti.

    Il successo della M24 è la dimostrazione che l’unione fa la forza – commenta Luca Cagnazzo del centro Unique Fitness & Salute – Solo grazie al supporto di tutte le associazioni coinvolte siamo riusciti a dare il massimo, portando a casa un ottimo risultato in termini di affluenza e di proventi raccolti. Oltre a ringraziare Social Sport Spoleto, gli sponsor, il Comune di Spoleto e il Coni, ringrazio tutto lo staff del centro Unique, gli organizzatori e tutti coloro che hanno supportato il progetto, fra cui alcuni istruttori delle Piscine dello Stadio di Terni. Ora non ci resta che pensare alla prossima edizione che, sistemato qualche ingranaggio, sarà ancora più coinvolgente e divertente.

    Ringrazio la grande famiglia Unique per aver affiancato Social Sport Spoleto nell’organizzazione di questa manifestazione – commenta Andrea Duranti di Social Sport Spoleto – e ringrazio tutti coloro che sono intervenuti sancendo il successo di questa manifestazione. Un grazie all’amministrazione Comunale per aver appoggiato il progetto, agli sponsor che hanno creduto nell’iniziativa e alle associazioni di volontariato coinvolte che hanno dato il massimo per far sì che tutto riuscisse bene.

    Tutto questo non sarebbe stato possibile senza il sostegno dei nostri sponsor: Costa d’Oro, Centro Ottico Emmedue, Officina Meccanica F3, AutoSperanza, Dentalmed, HairZone Consulenti di Bellezza, Monini, Onoranze Funebri Alberto Alimenti, Bottega delle Carni di Ripanti Roberto, Ristorante 9centro, Fontepino, Guerrini Sport, MSP Italia, Eurospin Tirrenica, Performat Salute Umbria, Studio Corvi Credit&Solutions.
    Un ringraziamento, infine, all’Associazione “Le Aquile” di Spoleto per il servizio di primo soccorso e a Eurospin Tirrenica per aver reso disponibile il parcheggio del supermercato Eurospin.

    Foto Cristian Sordini

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Zorro 2020-07-23 19:20:34
    In genere ci sono due gatti un cane ed un cavallo agli eventi compresi il direttore di palazzo collicola ma.....
    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......