Spoleto, Elisabetta Frullini racconta “Loreto Vittori, cantante, musicista e uomo di lettere tra Spoleto e Roma”

  • Letto 277
  • sabato 8 giugno, alle ore 17.00, Palazzo Mauri

    Nell’ambito della rassegna di conferenze dell’Accademia degli Ottusi (già Accademia Spoletina), a Spoleto L’Accademia degli Ottusi sabato 8 giugno, alle ore 17.00, nella Sala al secondo piano di Palazzo Mauri, propone un incontro con Elisabetta Frullini dell’Università di Vienna su un tema interessante per la storia della musica e della letteratura barocca: “Loreto Vittori, cantante, musicista e uomo di lettere tra Spoleto e Roma”.

    Il programma di conferenze di primavera dell’Accademia degli Ottusi si presenta anche quest’anno di grande interesse affrontando temi di rilievo locale, nazionale e internazionale, affidati a relatori di alta professionalità. Un’offerta culturale varia e accattivante con incontri che nascono per soddisfare le esigenze culturali dei soci e poi si allargano agli studiosi e ai concittadini.

    Dopo l’anteprima svoltasi sabato 16 marzo 2019 con la presentazione dell’ultimo numero della rivista “Spoletium” dedicata agli eventi sismici che hanno colpito Spoleto e la Valnerina nel 2016, una conversazione sul tema “Il Cantico di Frate Sole fra vecchie polemiche e programmi nuovi” a cura di Rodneyj. Lokaj, Università degli Studi di Enna, “Kore” ed un appuntamento su “Musicoterapia e famiglia: la musica come sostegno alla genitorialità” a cura di Gianni Cipriani, sabato 8 giugno, ore 17, si tiene una conferenza su “Loreto Vittori, cantante, musicista e uomo di lettere tra Spoleto e Roma” con Elisabetta Frullini dell’Università di Vienna.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Andrea 2019-10-18 13:37:56
    Una persona che quando parla si capisce cosa dice, peccato che non si candidi lei a rappresentare l'Umbria e Spoleto......
    Sonia Comessatii 2019-10-15 22:00:10
    Non mi sembra un atto serio e circostanziato se non fanno il nome dell'assessore competente. Chi è? Lavori pubblici? Scuola?
    Stefano Conti 2019-10-15 17:08:07
    prima la cina con brunini e poi non si è fatto niente, poi dovevano salvare la minerva e anche li.....
    Anna 2019-10-09 23:42:41
    Buonasera volevo informarvi che il cognome Non bellomo ma belluomo riferendomi al articolo sul artista corrado belluomo.
    Marco Morichini 2019-10-08 22:50:46
    Spero che la notizia del raddoppio ferroviario Terni-Spoleto non sia solo campagna elettorale!