Spoleto ed il teatro in lutto per Piero Teso

  • Letto 164
  • Spoleto ed il teatro sono il lutto per la scomparsa di Piero Teso, avvenuta all’età di 80 anni. Il messaggio di cordoglio dell’assessore Danilo Chiodetti:

    “Mi unisco, a nome dell’amministrazione comunale, al cordoglio per la scomparsa del nostro concittadino Piero Teso a cui mi legava un sentimento di affetto e di stima. 

    Interprete sopraffino della commedia dialettale, attore brillante della Compagnia teatrale “La Maschera” che ha contribuito a fondare insieme a Gianfrancesco Marignoli, ha saputo raccontare magistralmente i vizi e le virtù dell’esperienza umana, restituendo al pubblico la dimensione esatta di un umore popolare eccentrico e singolare.

    Piero Teso ha donato alla commedia dialettale il suo estro interpretativo, lavorando non solo sul palcoscenico in ruoli sempre di grande impatto, ma dedicandosi con passione anche all’aspetto organizzativo e ricoprendo per lungo tempo l’incarico di segretario della Compagnia.

    Per quanti hanno amato e continuano ad amare la commedia dialettale e la Compagnia “La Maschera”, la perdita di Piero Teso segnerà in qualche modo uno spartiacque, un prima e un dopo, dove il dolore per la scomparsa sarà accompagnato dal piacevolissimo ricordo di un uomo che ha saputo dare alla città una chiave interpretativa di quello che siamo e del nostro modo di raccontare le alterne vicende umane.

    Alla famiglia giungano le nostre più sentite condoglianze”.

     

     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo neri 2024-07-06 09:48:20
    La trave nel....l'occhio altrui è sempre una pagliuzza.
    Aurelio Fabiani 2024-07-04 18:04:00
    Chiunque incontri la Tesei e non rivendichi la riapertura immediata di tutti i reparti del San Matteo chiusi nel 2020,.....
    Carlo neri 2024-06-30 17:36:48
    Bocci senza lo sponsor Comune di Spoleto/PD farebbe la fame.
    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....