Spoleto, due spacciatori arrestati dalla Polizia

  • Letto 724
  • Dalla Puglia alla città del Festival per vendere cocaina

    Nei giorni scorsi gli uomini del Commissariato di Spoleto hanno arrestato nella flagranza del reato di spaccio di stupefacenti due cittadini albanesi già pregiudicati.

    L’operazione portata a termine trae spunto dall’osservazione di una zona della città dove ultimamente vi erano frequentazioni sospette e un via vai di persone note come assuntori di stupefacente. Durante uno di questi servizi di appostamento veniva notato uno scambio, tra due individui giunti in auto e un giovane spoletino, di denaro e di un involucro che veniva immediatamente nascosto in tasca dall’acquirente.

    I poliziotti bloccavano cosi i soggetti coinvolti nella cessione. La sostanza contenuta nel cellophane, a seguito dell’analisi tecnica, risultava essere stupefacente del tipo cocaina.

    All’esito delle perquisizioni effettuate ai due occupanti dell’auto, cittadini albanesi domiciliati in Puglia, sono stati trovati altra sostanza stupefacente del tipo cocaina pronta per lo spaccio e 2000,00 euro in banconote di diverso taglio.

    Presso la residenza del giovane acquirente è stata rinvenuta, invece, altra sostanza stupefacente e materiale per il consumo. Per tale motivo, veniva segnalato alla locale Prefettura come assuntore di stupefacente.

    Si è proceduto, quindi, all’arresto dei due cittadini albanesi e al sequestro dello stupefacente così come della somma rinvenuta addosso ai due spacciatori, presumibilmente provento dell’attività di spaccio.

    Il G.i.p. del Tribunale di Spoleto, a seguito della convalida dell’arresto, ha applicato ad entrambi gli arrestati la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza, in Puglia, con divieto di uscita notturno ed obbligo di firma presso la polizia giudiziaria. La misura, quindi, è stata immediatamente notificata dagli uomini del Commissariato di Spoleto.

    Immagine da internet 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Tiziana Santoni 2020-10-23 00:18:50
    I presenti alla protesta hanno giustamente e calorosamente invitato i complici del furto operato ai danni della città di Spoleto.....
    Aurelio Fabiani 2020-10-22 23:42:02
    Alcuni dei presenti citati dall'articolo saranno venuti a controllare la protesta o a metterci il cappello. I cittadini indignati erano.....
    Marco Silvani 2020-10-20 11:19:19
    Infatti le persone dovrebbero pensare prima di parlare sempre che ci riescano.
    Ale 2020-10-13 09:54:25
    Instagram sembra pieno di "Influencers", ma la maggior parte di queste persone non capisce che si tratta di un vero.....
    Beatrice Alimenti 2020-09-29 16:15:25
    Don Luigi Piccioli , un grande parroco che con il suo fare e dire ti coinvolge e ti rigenera. Per.....