Spoleto, il Consiglio Comunale approva all’unanimità la mozione sulla vertenza Maran

  • Letto 1009
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETORiceviamo e pubblichiamo integralmente dai gruppi  consiliari di  Alleanza Civica e Spoleto Popolare :

    Nel Consiglio Comunale di oggi, noi di Spoleto Popolare e Alleanza Civica abbiamo presentato una mozione, la cui urgenza è stata votata all’unanimità, relativamente alla crisi Maran ed R&S. Oltre a manifestare  preoccupazione e solidarietà nei confronti dei lavoratori, abbiamo richiesto l’ impegno  del  sindaco e della giunta ad attivarsi affinché sia siglato un accordo tra azienda, OOSS ed RSA per la definizione di un piano industriale che garantisca la più ampia occupazione possibile, l’eliminazione del vincolo di riduzione del 20℅ dei salari, nel rispetto della dignità e dell’alta professionalità dei lavoratori, l’impegno affinché, superata la crisi, siano riassorbiti tutti i lavoratori oggi oggetto di licenziamento ed inoltre la richiesta alla Regione per l’attivazione di urgenti procedure per la salvaguardia dei livelli occupazionali.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Francesco 2022-08-16 21:54:19
    Insisto ancora nel dire che un conto sono gli eventi come quello bellissimo ed importante di settembre che vedrà la.....
    giotarzan 2022-07-30 18:32:22
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    giotarzan 2022-07-30 18:29:42
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    Manuele Fiori 2022-07-07 18:07:34
    Finalmente un volto nuovo e persone serie al comando. Tanti auguri a tutti!
    Aurelio Fabiani 2022-07-07 10:27:07
    Sono d'accordo con Sergio Granelli. Se la Tesei e soci hanno dato il colpo più duro, quasi mortale, non si.....