Spoleto, aperte le iscrizioni per la Scuola di Musica e Danza “A.Onofri”

  • Letto 657
  • C’è tempo fino al 18 settembre. L’assessore Urbani: ”Un percorso di formazione e di conoscenza per giovani e meno giovani”

    Sono aperte le iscrizioni della Scuola Comunale di Musica e Danza “Alessandro Onofri”. Fino al prossimo 18 settembre sarà infatti possibile iscriversi ad una delle più antiche e prestigiose istituzioni culturali spoletine.

    In questa scuola – afferma l’assessore alla cultura Ada Urbani – si formano i nostri giovani, offrendo loro la possibilità di esprimere la propria inclinazione artistica o semplicemente consentendo loro di avvicinarsi all’arte della musica e della danza per poi amarle tutta la vita. La nostra scuola non ha l’obiettivo di “sfornare” musicisti ed étoile, ma di formare ed educare alla cultura musicale e coreutica, di incuriosire i giovani stimolandone la sensibilità artistica e regalando loro uno spazio sano in cui ritrovarsi per provare, suonare, danzare e creare, in armonia, concerti e spettacoli in cui possano esibirsi”.

    Per fare fronte alle crescenti richieste di iscrizioni, quest’anno l’Amministrazione Comunale ha ampliato il numero dei posti disponibili per i corsi di Attività corali, Batteria, Canto, Chitarra, Clarinetto, Contrabbasso, Corno, Danza classica, Fagotto, Flauto, Oboe, Pianoforte, Propedeutica musicale, Sax, Teoria, ritmica e percezione musicale, Violino, Violoncello, Musica d’insieme per fiati; Musica da camera ed esercitazioni orchestrali.

    “La scuola accoglie, sempre con maggiore attenzione e successo, anche molti adulti e allievi della cosiddetta “terza età” che qui trovano un posto di ritrovo, di socialità, frequentando corsi che consentono di mantenere vivo il corpo e la mente – ha aggiunto l’assessore Urbani – avendo la nostra città un numero molto elevato di anziani, questa attenzione ci è sembrata indispensabile, opportuna e necessaria”.

    Nella gara per la gestione didattica della Scuola, in fase di svolgimento, è stato infatti richiesto ai partecipanti di presentare due progetti, uno rivolto ai piccolissimi accompagnati dai genitori, l’altro destinato agli anziani.

    La domanda potrà essere presentata presso gli uffici della Direzione Sviluppo, scaricando il modulo dal sito istituzionale: www.comune.spoleto.pg.it – Servizi – Scuola comunale di Musica e Danza. Per informazioni si può contattare l’Assessorato alla Cultura (via Brignone n. 14) chiamando il numero 0743.218615 o scrivendo all’indirizzo email scuola.musicadanza@comune.spoleto.pg.it.
    La Scuola accoglie i bambini dai 4 anni con i corsi di propedeutica della musica e della danza; i ragazzi con i corsi professionali e/o amatoriali di strumento e gli adulti che in forma individuale o collettiva scelgono di studiare e divertirsi con la musica.

    Le tariffe mensili usufruiscono delle riduzioni economiche in base alla dichiarazione ISEE (calcolata sui principi della nuova normativa).

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Beatrice Alimenti 2020-09-29 16:15:25
    Don Luigi Piccioli , un grande parroco che con il suo fare e dire ti coinvolge e ti rigenera. Per.....
    carlo neri 2020-09-26 12:07:47
    Ho una mezza idea che chi ha rubato la reliquia, non sapendo che farsene e visto il polverone sollevato, l'abbia.....
    Fabrizio 2020-09-20 13:05:13
    Considerando che la popolazione spoletina non ha ancora compreso se esiste una politica per la città da parte di questa.....
    Gianni 2020-09-09 02:36:29
    Se le impiegate fossero anche cortesi e educate verso il prossimo e le persone che reputano inferiori a loro (.....
    Tennis, si ferma in semifinale l'avventura di Ginevra Batti ai campionati italiani Under 11 | Gtennis Associazione Sportiva Dilettantistica 2020-09-05 06:47:09
    […] di Re.Ber. “Vivere una favola”, cantava Vasco Rossi. Ginevra Batti, talentuosa tennista spoletina di soli 10 anni che gioca.....