Spoleto a Schwetzingen per il Mercato di Natale

  • Letto 243
  • Al Kurfürstliche Weihnachtsmarkt lo stand con i prodotti tipici del territorio

    Dal 23 al 25 novembre una delegazione istituzionale del Comune di Spoleto si è recata in visita a Schwetzingen, città gemellata con Spoleto dal 2005, per prendere parte alle iniziative inaugurali del Kurfürstliche Weihnachtsmarkt, il Mercato di Natale organizzato dal Comune tedesco.

    Gli assessori Giovanni Angelini Paroli e Danilo Chiodetti hanno avuto modo di conoscere le autorità locali e apprezzare progetti e attività messi in campo dall’amministrazione della città guidata dal Sindaco René Pöltl e dal vicesindaco Matthias Steffan, ai quali hanno espresso la volontà di riprendere e rinsaldare le relazioni di gemellaggio dopo l’inevitabile battuta d’arresto imposta dalla crisi pandemica.

    Il Weihnachtsmarkt, allestito nella zona antistante il meraviglioso castello settecentesco (www.schloss-schwetzingen.de), richiama ogni anno migliaia di visitatori e nel primo weekend di svolgimento ospita gli stand gastronomici di tutte le città gemellate con Schwetzingen.

    A gestire lo spazio dedicato a Spoleto e alle sue eccellenze culinarie, molto apprezzate dal pubblico tedesco, la società IGentili (presenti Fabrizio Gentili, Roberto Gentili e Luigi Catana) che, su richiesta dell’attivissima Förderverein Städtepartnerschaften Schwetzingen (Associazione per la promozione dei gemellaggi di Schwetzingen), ha curato anche la cena di benvenuto per le prime delegazioni giunte in città.

    Il mercato di Natale di Schwetzingen si conferma un’ottima vetrina per promuovere il territorio spoletino e le sue tipicitàsono state la parole dell’assessore Paroli – In Germania, ed in particolare a Schwetzingen, c’è un’attenzione e un interesse sempre maggiore nei confronti dell’Umbria e di Spoleto.

    Questa partecipazioneha aggiunto l’assessore Chiodetti – rientra nei tanti progetti realizzati nell’ambito del quasi ventennale rapporto di gemellaggio e finalizzati non solo a creare occasioni di collaborazione e interscambio in settori specifici, ma anche a incentivare la costruzione di un vero legame di amicizia tra le rispettive comunità e rafforzare nei cittadini il senso di appartenenza alla comune casa europea”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2023-01-28 11:29:13
    De Luca ok! Ma a Spoleto fanno un altro mestiere .STAVOLTA VE LO DICIAMO DIRETTAMENTE. Solo i fatti dicono chi.....
    Aurelio Fabiani 2023-01-20 22:16:38
    Un comunicato demenziale, di un campanilismo dell'immagine miope di chi vede uffici là dove noi vediamo servizi per i cittadini......
    Casa Rossa Spoleto 2023-01-08 09:27:58
    La parte che svolge Grifoni non ci piace. Un comunicato vuoto di obiettivi, con qualche "anatema", volto a sottrarre alla.....
    giotarzan 2022-12-24 15:05:16
    questo "signore" è 10 volte o forse più che viene denunciato, furti, aggressioni, foglio di via obbligatorio e chi più.....
    Massimo 2022-12-23 12:45:07
    In verità le promesse le hanno fatte a colaiacovo no ai lavoratori vergogna, come la protasi si vanta di essere.....