Sir, nel secondo allenamento congiunto ha la meglio la Lube

  • Letto 203
  • Ancora ai box Atanasijevic e Russo. I padroni di casa la spuntano 3-0. Disputato di comune accordo tra i due allenatori un ulteriore set vinto 21-25 da Perugia. Bene il muro bianconero ed una due giorni molto utile ad Heynen in vista dell’inizio della stagione 

    Sono i padroni di casa della Cucine Lube Civitanova ad imporsi nel secondo allenamento congiunto consecutivo disputato oggi pomeriggio all’Eurosuole Forum.
    La formazione di coach De Giorgi la spunta in tre set sulla Sir Safety Conad Perugia che però mostra ancora buoni segnali in campo dal punto di vista del gioco e dell’organizzazione di squadra.
    Heynen tiene sempre ai box Atanasijevic e Russo e prova la stessa formazione di ieri con le sole eccezioni di Ter Horst per Plotnytskyi e di Piccinelli per Colaci.
    Come nel primo allenamento congiunto il tecnico belga dà continuità alla formazione iniziale nei primi due set, utilizzando molto la staffetta Ter Horst-Plotnytskyi e Colaci in seconda linea. Dal terzo parziale, dove resta Colaci nel ruolo di libero, spazio a Zimmermann in cabina di regia per Travica ed a Sossenheimer in posto quattro per Leon.
    Dopo un primo parziale più di marca Civitanova (25-21), l’allenamento congiunto risulta sempre molto equilibrato con le due squadre che si fronteggiano a viso aperto e mettendo in mostra, considerando anche il periodo di preparazione e le ovvie difficoltà del momento, una bella pallavolo. Lo sprint di entrambi i set sorride alla Lube che li conquista 25-23 e 27-25.
    Due i Block Devils in doppia cifra, sono Leon (11 punti con 2 ace e 2 muri) e Ter Horst (10 punti col 71% in attacco). 9 i palloni vincenti di Vernon-Evans, ben tenuto dalla fase muro-difesa avversaria, 7 i sigilli (tutti nel terzo set con l’86% sotto rete) di un positivo Sossenheimer.
    Nel complesso buona prova dei bianconeri a muro (7 contro 1 avversario), mentre Civitanova fa la voce grossa dai nove metri mettendo a segno ben 8 ace contro i 2 di Perugia e chiude meglio anche in attacco (65% di squadra contro 58%).
    Di comune accordo tra i due tecnici De Giorgi ed Heynen, disputato un ulteriore set terminato 21-25 a favore di Perugia.
     


    IL TABELLINO

    CUCINE LUBE CIVITANOVA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA 3-0 (3-1)
    Parziali: 25-21, 25-23, 27-25 (21-25)
    CUCINE LUBE CIVITANOVA: De Cecco 2, Rychlicki 10, Simon 9, Anzani 5, Juantorena 11, Leal 20, Balaso (libero), Hadrava 1, Falaschi, Yant, Marchisio (libero). N.e.: Kovar, Larizza, Diamantini. All. De Giorgi.
    SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Travica, Vernon-Evans 9, Ricci 2, Solè 6, Leon 11, Ter Horst 10, Piccinelli (libero), Plotnytskyi 1, Colaci (libero), Sossenheimer 7, Zimmermann 1. N.e.: Atanasijevic, Russo, Biglino. All. Heynen.
    LE CIFRE – CIVITANOVA: 16 b.s., 8 ace, 43% ric. pos., 26% ric. prf., 65% att., 1 muri. PERUGIA: 13 b.s., 2 ace, 34% ric. pos., 12% ric. prf., 58% att., 7 muri.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2020-10-29 09:13:13
    SENZA VERGOGNA. La Destra si "intorcina" tra facce impresentabili e ipocrisie sconfinate. I due signori rappresentanti dell'estrema Destra umbra che.....
    Paolo 2020-10-25 10:49:21
    Non dimentichiamoci che oltre la casa di reclusione ci sono 2 stabilimenti a rischio e cioè lo Stabilimento Militare dove.....
    Viscos 2020-10-23 19:02:40
    .. RASSICURAZIONI se è vero che hanno messo una tenda... E questo è un affronto alla Città.. Oltre che della.....
    Tiziana Santoni 2020-10-23 00:18:50
    I presenti alla protesta hanno giustamente e calorosamente invitato i complici del furto operato ai danni della città di Spoleto.....
    Aurelio Fabiani 2020-10-22 23:42:02
    Alcuni dei presenti citati dall'articolo saranno venuti a controllare la protesta o a metterci il cappello. I cittadini indignati erano.....