Serie C, Ternana-Teramo 3-0

  • Letto 206
  •  Partipilo, Falletti e Torromino: la Ternana é in fuga

    (DMN) Terni – termina 3-0 a favore della squadra di Cristiano Lucarelli la supersfida al vertice del girone C tra Ternana e Teramo. 

    Lucarelli conferma l’undici titolare che una settimana prima aveva battuto il Bari al San Nicola con il collaudato 4-2-3-1 con Iannarilli tra i pali, capitan Defendi,  Boben, Kontek e Mammarella in difesa , Proietti e  Palumbo in mediana con Partipilo, Falletti e Furlan alle spalle di Vantaggiato.

    Il grande ex Massimo Paci, tecnico degli abruzzesi,  punta su un modulo speculare con Lewandowski in porta, Salim Diakite,  Soprano,  Piacentini e Tentardini sulla linea dei difensori,  l’ex Arrigoni con Santoro in mediana con  Ilari, Mungo e Ferreira dietro a Bunino.

    La Ternana parte subito forte e al 5′, il solito Antony Partipilo, danza sul pallone e lascia partire il tiro che sblocca immediatamente la gara in favore delle Fere. Il Teramo, sorpreso dal grande avvio rossoverde, inizia a farsi vedere intorno alla mezz’ora ma la squadra di Lucarelli non concede spazio.

    La ripresa si apre sempre con la Ternana in avanti e dopo 5′ un sinistro di Palumbo finisce sul braccio di Soprano, l’arbitro concede il calcio di rigore, dal dischetto si presenta Cesar Falletti che porta i suoi sul 2-0.

    Al 74′ Torromino sigilla i tre punti scaraventando in rete una respinta di Lewandowski su tiro di Raicevic.

    La Ternana é in testa alla classifica a +7 dalla coppia Teramo-Bari.

    Campionato di Serie C, Girone C, 12^ giornata 

    Ternana-Teramo

    Ternana: 1 Iannarilli, 25 Defendi, 18 Boben, 6 Kontek, 3 Mammarella , 8 Proietti (76′ 20 Paghera), 30 Palumbo (55′ 5 Damian), 21 Partipilo, 17 Falletti (76′ 28 Salzano) , 7 Furlan (69′ 11 Torromino) , 10 Vantaggiato (69′ 23 Raicevic)

    A disposizione: 22 Vitali, 14 Russo, 15 Suagher, 19 Onesti, 24 Peralta, 26 Laverone, 29 M. Diakité

    Allenatore: Sig. Cristiano Lucarelli 

    Teramo: 22 Lewandowski, 23 S. Diakite, 5 Soprano, 26 Piacentini, 3 Tentardini, 6 Arrigoni, 21 Santoro, 20 Ilari (71′ Cappa), 7 Mungo (78′ 17 Di Francesco), 8 Ferreira (55′ 10 Bobagi) , 32 Bunino (71′ 11 Pinzauti)

    A disposizione: 1 Valentini, 4 Trasciani, 24 Celentano, 25 Birligea, 27 Di Matteo, 28 Viero, 33 Iotti, 36 Gerbi

    Allenatore: Sig. Massimo Paci

    Marcatori: 5′ Partipilo, 51′ Falletti (R), 74′ Torromino

    Arbitro: Sig. Mario Cascone di Nocera Inferiore

    Assistenti: Sigg. Paolo Laudato di Taranto e Giuseppe Centrone di Molfetta

    IV Ufficiale: Sig. Matteo Centi di Viterbo 

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Andrea 2021-01-06 11:10:41
    Vengo anch'io!!!!!!
    Antoaneta Dzoni 2021-01-05 19:05:23
    Vorrei partecipare
    Luca filipponi 2021-01-05 15:17:41
    Vorrei ringraziare per il suo impegno e sensibilità verso l'arte e la cultura la redazione di duemondinews buon 2021!
    Cesaretti Sergio 2020-12-07 23:28:30
    La maggior parte di quei personaggi; l'ho tutti conosciuti....sono del 1941, natio di Spoleto, in via San Giovanni e Paolo,.....
    Giorgio 2020-12-03 14:59:14
    Una considerazione che vorrei fare: ho letto che l'intervento complessivo praticamente ammonterebbe ad un milione e trecento mila € ok?.....